Connect with us

Lettere & Opinioni

CINGOLI / Av3, Consalvi: «Si comincia a navigare in mare aperto»

Il  commento alla decisione del Tar di respingere il ricorso di Apiro e Poggio San Vicino contro il trasferimento dall’Area Vasta 2 jesina

CINGOLI, 7 maggio 2020Finalmente finisce questo balletto dei rinvii del Tar, si esce dalla palude di Jesi e si comincia a navigare in mare aperto. Il sottoscritto ha sempre affermato che per noi non ci sono direttori amici o direttori da contestare, noi vogliamo giudicarli su i fatti, e questo e solo questo sarà il metro di giudizio.

Auspico che vengano ripristinati quanto prima i posti letto cancellati l’anno scorso, così come definito dalla delibera di Gennaio da parte della Giunta Ceriscioli, e i servizi poliambulatoriali che, già nelle more del passaggio, il direttore Maccioni stava organizzando portando già a Cingoli il fior fiore di professionisti.

Da sinistra Raffaele Consalvi, Angelo Sciapichetti e Fabrizio Panzavuota in una conferenza stampa a Cingoli

Anche con gli ultimi provvedimenti, Jesi ha dimostrato per l’ennesima volta che delle questioni sanitarie cingolane gli importa ben poco. Dobbiamo voltare pagina senza tifoserie al seguito, né tantomeno pensare che la sanità sia la clava da mostrare in vista di candidature regionali.

Ripristinare i servizi e i posti letto tolti da Jesi, fornire nuovi servizi sanitari ai cittadini, è questo quello che chiedono i cittadini cingolani e noi, con un lavoro oscuro e massacrante che stiamo facendo da anni per modificare lo stato di cose, saremo dalla loro parte, di questo possono star sicuri.

Raffaele Consalvi

Capogruppo “Uniti per Cingoli”

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche