Connect with us
TESTATA -

Cronaca

MAIOLATI/ MUSEO SPONTINI, 400 MILA EURO PER INTERVENTO DI SISTEMAZIONE

Il restauro della parete posteriore

Il restauro della parete posteriore

MAIOLATI, 20 agosto 2015 – L’Amministrazione comunale ha portato avanti in questi anni un importante e complesso intervento di sistemazione e recupero della sede del Museo Spontini, che sorge nel capoluogo collinare e conserva reperti e cimeli del grande genio musicale maiolatese. I lavori sono praticamente conclusi, tranne che per alcuni aspetti accessori, e hanno comportato un investimento complessivo di circa 400 mila euro, finanziato in parte con fondi della Regione Marche e del G.A.L. Colli Esini.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Gli interventi hanno riguardato la manutenzione straordinaria della copertura, il restauro degli infissi interni ed esterni, la realizzazione di un impianto di raffreddamento e deumidificazione, l’adeguamento dell’impianto elettrico, dei sistemi di illuminazione, di rilevazione incendio, presenze e sicurezza. Ma non solo. I lavori hanno comportato anche il restauro strutturale e pittorico delle pareti e dei soffitti. Sono stati realizzati anche altri interventi di manutenzione straordinaria, come la ripresa della parete esterna posteriore, la sostituzione delle grondaie e dei canali, la sistemazione dei pavimenti in cotto, fino alla fornitura di teche per l’ampliamento espositivo.

Il soffitto dopo il restauro

Il soffitto dopo il restauro

Per realizzare il progetto integrato il Comune ha proceduto al completo svuotamento del museo con il trasferimento in altri luoghi e la messa in sicurezza dei numerosi e preziosi reperti della vita e delle opere del grande maestro Gaspare Spontini.

Nelle prossime settimane – spiega l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Giancarlo Carbini – i lavori si concluderanno definitivamente anche dal punto di vista degli aspetti burocratici, con i collaudi, le verifiche, il rilascio dei permessi, fino alla pulizia generale dei locali, per poi procedere alla delicata fase di risistemazione e ricollocamento dei reperti spontiniani, che nel frattempo l’Amministrazione comunale ha provveduto a incrementare. Si sta lavorando ora per programmare la riapertura con un grande evento nella prossima primavera. Una riapertura che dovrà però essere solo una prima tappa di un progetto ‘integrato’ che punti a valorizzare tutti i luoghi spontiniani in un percorso che includa anche l’ex asilo e soprattutto la casa natale del grande musicista maiolatese”.

Un percorso per la cui concretizzazione il Comune si sta muovendo su tre fronti. “Parliamo anzitutto della predisposizione del progetto di recupero e restauro della casa natale – spiega il sindaco Umberto Domizioli – per il quale concorrere all’assegnazione dei fondi europei, quindi della condivisione degli obiettivi con la Fondazione Gaspare Spontini, proprietaria di molti dei siti spontiniani che sono stati concessi in uso al Comune, infine della definizione di un progetto di recupero e valorizzazione del bel giardino interno sul retro dell’asilo e del museo. Un progetto spontiniano integrato impegnativo e ambizioso ma proprio per questo più stimolante, per dare il giusto risalto a una figura, quella di Gaspare Spontini, molto apprezzata all’estero ma ancora da scoprire appieno fra i suoi connazionali”.

Condividi
  
    

news

Breaking news7 ore fa

Covid-19 / Cresce il numero dei ricoveri, due decessi nelle Marche

Al “Murri” di Fermo deceduti una donna di 72 anni e un uomo di 88 Ancona, 21 maggio 2022 –Nelle...

Calcio11 ore fa

Calcio / Risultati e marcatori della 14° giornata girone di ritorno in Prima e Seconda Categoria

Il San Costanzo ritorna in vetta alla classifica grazie al pari tra Castelleonese e Monserra. Sabato prossimo ultima di campionato...

Attualità12 ore fa

Castelplanio / Romina Pierelli restaura le due Madonnine del Calcinaro 

La prima rovinata da un atto vandalico, la seconda dalle intemperie: «Ho provato sensazioni bellissime, una grande grazia» Castelplanio, 21...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Elezioni, candidati Sindaci a confronto sul caso Amazon

E’ stata una delle questioni che ha inevitabilmente tenuto banco al primo confronto tra candidati Jesi, 21 maggio 2022 –...

Breaking news13 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 667 positivi, incidenza sotto 400

In provincia di Ancona confermata la positività di 191 tamponi Ancona, 21 Maggio 2022 – Nelle Marche 667 positivi, 191...

Eventi & Cultura13 ore fa

Jesi / “Shock in my town”: rassegna cinematografica alla Bocciofila

Il via con “Nodo alla gola” di Alfred Hitchcock, si proseguirà il 29 maggio con “Mother!” di Darren Aronojsky Jesi,...

Attualità13 ore fa

Falconara / Monsignor Spina ricevuto dal sindaco Stefania Signorini

Occasione di confronto su potenzialità e criticità del territorio di Falconara e per parlare della forza dell’associazionismo e del volontariato...

Cronaca14 ore fa

Jesi / Confronto tra candidati: in diretta Tv idee e proposte per la città del futuro (video)

La trasmissione “Polis” di Vera Tv ha mandato in onda dal Circolo Cittadino l’appuntamento con i cinque aspiranti Sindaci Jesi,...

Cupramontana15 ore fa

Baseball / Cuprabaseball a Foggia ospite della terza forza del campionato

Domani domenica 22 maggio. Gli incontri si svolgeranno alle 11 e alle 15 in quanto l’impianto del Foggia non è...

Bassa Vallesina18 ore fa

Falconara M. / Due cani salvati sulla Statale e riconsegnati ai proprietari

Vagavano sul ciglio della strada: dotati del microchip obbligatorio è stato possibile rintracciare i padroni Falconara, 21 maggio 2022 –...

Meteo Marche