Connect with us

Attualità

MAIOLATI S. / 25 aprile: un fiore nelle vie dedicate agli antifascisti

Tante le iniziative in occasione della ricorrenza che celebra la Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazista e dal regime fascista

MAIOLATI SPONTINI, 23 aprile 2021 – Anche quest’anno il 76° anniversario della Liberazione sarà senza manifestazioni pubbliche in presenza, ma non senza il desiderio di ricordare chi ha dato la vita per il Paese. Domenica 25 aprile, il sindaco Tiziano Consoli deporrà le corone di alloro di fronte alle lapidi dedicate ad Augusto Chiorri e Libero Leonardi a Moie e a Giannino Pastori a Maiolati Spontini. Saranno presenti inoltre la sindaca del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze Diana Monteanu e la presidente della sezione Anpi Media Vallesina Patrizia Renzi.

Patrizia Renzi

Sempre nell’ambito delle celebrazioni per il 25 aprile, l’Amministrazione comunale ha aderito alla settimana civica “Noi come cittadini. Noi come popolo”, proposta dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani, con la presentazione del libro “Borghi in Cammino. Shock creativo e condivisione tra radici e futuro”, svoltasi ieri in videoconferenza e trasmesso dalla pagina Facebook della biblioteca “La Fornace” di Moie.

Si sono confrontati l’autore Sandro Polci, architetto, attualmente senior partner Cresme consulting, membro della presidenza del Comitato scientifico di Legambiente, Giorgio Mangani, studioso di sviluppo locale a traino culturale e di geografia culturale, autore di libri sulla storia del pensiero geografico, sull’identità delle Marche, sul paesaggio, il sindaco Consoli, la minisindaca Monteneau e alcuni alunni e alunne del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, e il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani”, Vincenzo Moretti.

«È stato scelto questo volume – spiega il sindaco Consoli – per promuovere la cultura dell’ambiente e continuare un confronto tra la cittadinanza e gli studenti del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze».

Fiori saranno depositati nelle vie dedicate agli antifascisti

Il territorio del Comune di Maiolati Spontini è composto dalla popolosa frazione a valle, Moie, e da due borghi antichi in collina, in cui sono evidenti lo spopolamento e l’abbandono. Lo studio dell’architetto Polci si sofferma su alcune possibilità di ripresa della vita nei piccoli borghi.

«Era indispensabile uno shock creativo – spiega Polci – oggi purtroppo maturato con la “tempesta virus”, che comunque deve guardare al buonvivere italiano e a forme nuove di Umanesimo. Per un benessere rurale condiviso, basato su economia circolare e dignità sociale, servono comunità rigenerative di produttori-utilizzatori diretti, cioè “community prosumer” che autoproducano sostentamento dignitoso attraverso l’uso di abitazioni esistenti e non onerose».

L’incontro è in continuità con la riflessione di cinque anni fa, era il 29 marzo 2016, quando il Comune aveva promosso una conferenza in biblioteca sul tema: “Musica, arte, cultura, motore turistico di un Paesaggio” per confrontarsi su come promuovere il territorio attraverso la dimensione artistica ascoltando il cantautore Enrico Ruggeri e la storica dell’arte Rita Borioni, consigliera di amministrazione della Rai.

L’Anpi Media Vallesina ha aderito all’iniziativa “Strade di Liberazione” dell’Anpi nazionale che propone di deporre un fiore sotto le targhe delle vie del Comune dedicate ad antifasciste e antifascisti, a partigiane e partigiani. Il progetto, considerato il periodo di restrizione dovuto alla pandemia, si svolgerà con gli alunni e le alunne di Moie delle classi quarta e quinta della scuola primaria e della secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani”.

«È un gesto di valore simbolico – spiega l’assessora alla Pubblica istruzione, Beatrice Testadiferro – per coltivare la memoria della Resistenza antifascista e mostrare gratitudine verso coloro che hanno lottato o sacrificato la vita per i valori della libertà e della democrazia».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche