Connect with us

Cronaca

MONTE ROBERTO / DECEDUTO RICCARDO CECCARELLI, STORICO DEL CONTADO JESINO

 Lutto nel mondo della cultura jesina, lo studioso è stato anche presidente dell’Università degli Adulti della Vallesina

MONTE ROBERTO, 26 ottobre 2019 – Lutto nel mondo della cultura jesina. È deceduto stasera all’ospedale di Jesi Riccardo Ceccarelli, 76 anni, uno dei massimi storici della Vallesina.

Profondo conoscitore delle vicende del Contado e dei Castelli di Jesi, Riccardo Ceccarelli è stato anche presidente dell’Unversità degli adulti della Vallesina.

La notizia si è sparsa rapidamente a Monte Roberto dove risiedeva e a Maiolati Spontini dove era in corso la cerimonia di riapertura della chiesa. Nella patria di Gaspare Spontini ci si recava tutte le mattine, finché ha potuto, per comperare un quotidiano.

Nato a Castelplanio, giornalista dal 1989, ha collaborato con diverse testate, tra le quali La Gazzetta di Ancona a cavallo degli anni ’90 e soprattutto “Voce della Vallesina” per la quale teneva dal 1997 ininterrottamente una rubrica settimanale, I Contrappunti.

Ma Riccardo Ceccarelli si è distinto soprattutto nel campo della storia locale. Grazie alle sue ricerche, iniziate a Cupra Montana dove è stato direttore della Biblioteca comunale, il passato ha preso forma nelle vesti di tante pubblicazioni che hanno riguardato le vicende e le tradizioni dei Comuni del Contado jesino. Questo suo lavoro lo ha portato a distinguersi anche all’interno della Deputazione di Storia Patria, dove è stato eletto nel Consiglio Direttivo e animatore e direttore dei Quaderni Storici Jesini.

«Riccardo un collaboratore fedele e generoso – lo ricorda Beatrice Testadiferro, direttrice di Voce e assessore di Maiolati  -, capace di incoraggiare e motivare. Aveva definito la sua rubrica I Contrappunti, nella raccolta del 2003, “i segni di un viaggio che ho compiuto in questi anni, incontrando avvenimenti, idee, persone“. E proprio questo è stata la sua rubrica sino a questa settimana, con la quarta pagina di Voce della Vallesina che riporta il suo contributo dal titolo La visita al cimitero. Una tradizione non vuota, occasione per pensare. Esprimo da parte di tutti i collaboratori la più sentite condoglianze ai suoi familiari».

Condoglianze alla moglie Raffaela, al figlio Edoardo Maria e a tutti i familiari alle quali si associa la redazione di QdMnotizie.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.