Connect with us

Attualità

MORRO D’ALBA / Il borgo diventa “international” con la Cnn

Andreoli immobiliare 01-07-20

Sulla prestigiosa rivista on line segnalato tra i dieci “Borghi più belli d’Italia” proprio nel giorno nel quale è arrivata la notizia di essere un Comune covid free

MORRO D’ALBA, 11 dicembre 2020 –-È nella realtà dei piccoli borghi, tesori dell’Italia nascosta, che si riscopre il piacere di una vita autentica e lenta, con ritmi nuovi, a portata delle persone che vogliono dare un diverso significato alla loro esistenza o a un periodo di svago.

Fra questi luoghi incantati c’è anche il piccolo borgo di Morro d’Alba, che oggi vanta l’onore di aver condotto il suo territorio e le Marche sulla testata on line della prestigiosa CNN 

Il nome del piccolo centro marchigiano era già noto grazie al prezioso lavoro delle Cantine del territorio che negli anni hanno saputo far conoscere il vino Lacrima di Morro d’Alba in tutto il mondo.

Il nettare rosso, profumo di una terra, prodotto da vitigno autoctono che, secondo la leggenda, fu apprezzato dallo stesso Federico Barbarossa. 

Il centro marchigiano, patria della cultura mezzadrile, con il suo Camminamento di ronda, unico in Europa, detto “la Scarpa” dal quale si gode un panorama mozzafiato dai monti Sibillini  fino al mare Adriatico, con i suoi sotterranei che si fanno Museo ospitando la mostra fotografica di Mario Giacomelli e una collezione di strumenti della cultura contadina, era tuttavia sconosciuto al pubblico per il suo territorio e il suo patrimonio architettonico, storico e artistico dove il borgo diventa un vero e proprio museo diffuso. 

Foto di Luca Tassi

La svolta è avvenuta solo da un paio di anni con il progetto per l’inserimento del Comune all’interno dei Club dei Borghi più belli d’Italia. La scelta ambiziosa della nuova Amministrazione, è stata preparata attraverso un restyling di tutto il paese, sia sotto il profilo architettonico, sia culturale e sociale.

La cura per il decoro del Borgo è andata di pari passo con la riapertura del servizio di casa di riposo e residenza protetta, la stagione di eventi e servizi per i turisti, pensati per un’accoglienza che si svolga tutto l’anno, ha visto la collaborazione con le scuole, dall’infanzia alle Università.

Dopo un intenso lavoro di preparazione, è arrivato il riconoscimento dell’inserimento nel Club, sottoposto ad una perizia rigorosa e attenta, per verificarne i requisiti di qualità, secondo un preciso standard di certificazione ISO 9001. Da subito Morro d’Alba ha cavalcato la ribalta grazie a una politica di promozione turistica incentrata su un nuovo rinascimento culturale del Borgo, che unisce il vino, prodotto principe del territorio, a proposte culturali di eccellenza, alla promozione di un turismo esperienziale immerso nella natura, come richiesto dal prestigioso Club.

Mostre fotografiche, rassegne cinematografiche, presentazioni di libri, teatro, poesia e tanta musica preferibilmente al tramonto, in collaborazioni con associazioni del territorio, cittadini e la generosità di tanti artisti, hanno saputo ridisegnare il futuro di un Comune destinato all’oblio.  Il risultato concreto di questo lavoro è confermato dai dati recenti del Club che indicano come i flussi turistici sono aumentati del 70% in tutti i suoi borghi durante questo anno, nonostante il significativo calo dei visitatori nel Paese.

Foto di Gianluca Giorgini

Per Morro d’Alba dopo le varie citazioni e servizi di testate giornalistiche e televisive nazionali negli ultimi due anni (Borghi Magazine, Tre bicchieri di Gambero Rosso, rivista settimanale F e TV 2000 per citarne alcune), ieri 10 dicembre, Giornata delle Marche, arriva la bella notizia di una vetrina di eccellenza per il piccolo borgo e per la nostra regione: la testata on line della Cnn dedica un intero articolo al Club dei Borghi più belli d’Italia con tanto di intervista al suo presidente Fiorello Primi, segnalando Morro d’Alba tra i dieci borghi più belli, capaci di offrire uno scenario incantevole e perfetto per lavorare da remoto. 

Tutta la Comunità mmorrese ha celebrato questa giornata speciale iniziata con la bella notizia di essere Covid Free. Il piccolo borgo del vino Lacrima chiude un 2020 feroce con uno sguardo fiducioso al nuovo anno, denso di appuntamenti culturali già in preparazione e la speranza di essere ancora protagonista.

(foto di Luca Bruseghini)

Leggi anche:

MORRO D’ALBA / Zero positivi, il Comune è “covid free”

The Italian towns perfect for social distancing

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  
    

news

Attualità3 ore fa

Falconara / Conduttura interrata per risolvere gli sversamenti

Il sindaco Stefania Signorini annuncia con soddisfazione che la Giunta ha scelto il progetto più efficace e meno impattante per...

Cronaca5 ore fa

Mergo / Passaggio a livello, divelta una sbarra

Cause ancora da accertare, sul posto i Carabinieri della Stazione di Moie e i tecnici di Rfi Mergo, 30 gennaio...

Opinioni6 ore fa

Jesi / TdM: pronto soccorso tra accessi impropri e barelle nei corridoi

Sopralluogo stamattina di Pasquale Liguori, coordinatore del Tribunale del Malato Jesi, 30 gennaio 2023 – Per chi ancora mettesse in...

Teatro Pergolesi Teatro Pergolesi
Eventi7 ore fa

Jesi / Dal “Piccolo” al “Pergolesi” un week end di grande teatro

Sabato in scena a San Giuseppe “O Dio mio”, domenica sul palcoscenico del Massimo jesino “Paradiso XXXIII” ha superbamente inaugurato...

Sport9 ore fa

Rugby Jesi ’70 / Contro Formigine pari acciuffato in extremis

Al “Latini” i Leoni raggiungono il quindici emiliano sul 17-17: «Ora la pausa, poi Siena e Imola come antipasto alla...

Alta Vallesina10 ore fa

Fabriano / Arteconi e Armezzani bocciano bilancio e operato giunta

I due consiglieri di minoranza di Fabriano Progressista puntano il dito contro il bilancio approvato martedì Fabriano, 30 gennaio 2023...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Domani sospensione del servizio idrico, ecco le vie interessate

Per i lavori di manutenzione programmata da parte di Viva Servizi dalle 14 alle 18 circa Jesi, 30 gennaio 2023...

Alta Vallesina11 ore fa

Fabriano / Ciclista inseguito e morso da un pastore maremmano

La Polizia ha subito individuato il proprietario dei cani, che è stato segnalato per omessa custodia di animali di Redazione...

Cronaca14 ore fa

Jesi / Malore alla fermata del bus

Soccorso anziano in via Mura Occidentali da un’ambulanza della Croce Verde, si è seduto in attesa dei soccorsi di Redazione...

Cronaca16 ore fa

Jesi / Ripa Bianca: danneggiata la via di accesso ma c’è il progetto di recupero – VIDEO

La piena dell’Esino dello scorso fine settimana ha causato ancora criticità, un problema di erosione presente da tempo, lavori sulla...

Meteo Marche