Connect with us

Eventi & Cultura

POLVERIGI / Torna “Inteatro”, festival con dieci giorni di spettacoli

Da oggi al 13 giugno, da Villa Nappi al Teatro delle Muse di Ancona per celebrare le arti nazionali e non solo

POLVERIGI, 4 giugno 2021 Da oggi, venerdì 4 giugno, avrà inizio “Inteatro Festival”, lo storico festival marchigiano nato tra le colline di Polverigi, oggi conosciuto in tutta la regione. Quest’anno gli spettacoli si distribuiranno in dieci giorni, fino a domenica 13 giugno, e si terranno prima nella storica sede di Villa Nappi a Polverigi, poi sul palco del Teatro delle Muse di Ancona per le serate finali.

In particolare, durante il primo weekend (dal 4 al 6 giugno) il festival sarà interamente dedicato alla danza e si terrà quindi a Villa Nappi, un luogo immerso nel verde che dagli anni Settanta è ancora la sede ufficiale dell’associazione Inteatro. L’incrocio fra danza, teatro, musica e architettura sarà al centro fin dalle prime date della manifestazione. Inoltre, avranno come protagonista d’eccezione il coreografo e danzatore Alessandro Sciarroni.

Le serate successive si sposteranno poi sul palco del Teatro delle Muse di Ancona, dove verranno presentati spettacoli di produzioni locali e non solo, dato che ci saranno anche ospiti internazionali. Tra le diverse proposte, infatti, torneranno a esibirsi il Duo Kaos, la compagnia spagnola AzkonaTolosa presenterà per la prima volta in Italia il suo nuovo spettacolo, i Sotterraneo mostreranno due delle loro creazioni originali, e così tanti altri artisti ancora.

“Inteatro Festival” è co-prodotto da Marche Teatro assieme a circa 12 compagnie e presenterà complessivamente 13 titoli, dei quali 6 saranno prime nazionali, tutti distribuiti in 10 spazi di performance diversi.

Il Festival omaggerà anche il regista teatrale internazionale Romeo Castellucci, che oltre a essere celebrato con la presentazione del suo nuovo spettacolo “BROS” in arrivo nel 2022, si vedrà dedicati una serie di proiezioni, incontri, presentazioni e mostre ad hoc.

La prenotazione è obbligatoria per tutti gli spettacoli, per i dettagli su tutto il programma e i biglietti visita i siti www.inteatro.it e www.marcheteatro.it.

Laura Girini

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi