Connect with us

Breaking news

BREAKING NEWS / CONTROLLI ANTI DROGA, SEI RAGAZZI PIZZICATI DALLA POLIZIA

Polizia ancona

Due giovani fermati all’ingresso di scuola, altri due mentre fumavano uno spinello. Un 20enne pusher anconetano denunciato grazie ai messaggi trovati sul suo cellulare

ANCONA, 3 ottobre 2019La Polizia di Stato di Ancona setaccia il territorio per il contrasto al consumo di sostanze stupefacenti, sei giovani sono stati segnalati e/o denunciati. Èsuccesso ieri, 2 ottobre, nei parchi e nelle piazze del capoluogo.

Nelle ultime settimane gli agenti delle Volanti della Questura di Ancona hanno setacciato i luoghi di aggregazione solitamente frequentati da persone dedite al traffico di sostanze stupefacenti, come piazze, luoghi appartati e parchi.

I luoghi in cui si sono registrati più sequestri di droghe, denunce e arresti sono Parco Pacifico Ricci, il quartiere Archi, Parco Belvedere nel quartiere di Posatora, Parco della Pace nel quartiere di Piano San Lazzaro e Parco Tiziano.

Nelle ultime ore 6 persone sono state trovate in possesso di droghe. Alle 7.45 di ieri i poliziotti hanno identificato due studenti diciottenni anconetani trovati in possesso di due dosi ciascuno di marijuana. La droga sarebbe stata fumata prima dell’inizio dell’orario scolastico. Scattava per loro la segnalazione alla Prefettura.

Alle 10.15, gli agenti hanno trovato due giovani sudamericani nel Parco Belvedere mentre stavano fumando degli “spinelli”. Anche nei loro confronti c’era la segnalazione.

Nel pomeriggio, alle 17.20, altri due giovani sono stati trovati nel Parco Tiziano in una zona appartata e seminascosta tra i rovi. Alla vista dei poliziotti, uno dei due, un 20enne anconetano incensurato, ha gettato a terra tre dosi di hashish, che sono poi state recuperate e sequestrate.

Gli agenti hanno controllato anche il suo telefono cellulare e hanno riscontrato la presenza di messaggi tra il giovane e i suoi “clienti” per gli appuntamenti al parco e la vendita di sostanza stupefacente. Il 20enne utilizzava Whatsapp e Instagram anche se, ultimamente, stava sperimentando la messaggistica autodistruggente su Telegram.

Nel corso della successiva perquisizione presso la propria abitazione, gli agenti hanno recuperato una decina di grammi di marijuana e l’occorrente per il confezionamento della droga. Il giovane è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Dall’inizio dell’anno sono state 98 le persone “pizzicate” dalle Volanti e segnalate all’autorità amministrativa per la violazione dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 e 31 quelle denunciate o arrestate per la detenzione o lo spaccio di sostanze stupefacenti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.