Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / “Il miracolo di carta” nuovo libro di Valentina Tomassetti

La scrittrice chiaravallese è al suo quarto volume, su Amazon anche l’ebook “Memorie di una Fbcchiana”

CHIARAVALLE, 31 maggio 2020 – Si intitola Il miracolo di carta” il nuovo libro della scrttrice chiaravallese Valentina Tomassetti  pubblicato dalla casa editrice bookabook grazie a una campagna di crowdfunding, una raccolta fondi.

L’idea è quella di creare una comunità attorno ad un libro ancora prima che sia fisicamente nelle mani dei lettori e, allo stesso tempo, è quella di dare l’ultima parola ai lettori stessi su cosa debba andare in libreria. L’iniziativa può essere sostenuta con il pre-ordine di una o più copie o diventando ambasciatori della campagna attraverso il passaparola.

Il libro di Valentina Tomassetti ha superato la fase di valutazione e la raccolta fondi è iniziata l’11 maggio. Al raggiungimento di 250 pre-ordiniIl miracolo di carta” sarà pubblicato. La Tomassetti è nata a Jesi nel 1981 e da sempre vive a Chiaravalle.

Valentina Tomassetti

Fin da piccola instaura un bellissimo rapporto con le parole, che considera da subito strumenti preziosi e affascinanti. Inizia a scrivere per se stessa già da bambina, fantasticando di mondi inesplorati. Esordisce nel 2010, con Il castello del civico 9, poi nel 2011, pubblica il suo secondo lavoro Il canto di un angelo muto.

Nel 2015 firma il suo terzo romanzo, Le regole degli ultimi, nel quale dimostra di aver acquisito maturità e maggiore compattezza descrittiva. La Tomassetti si dedica inoltre alla partecipazione a concorsi letterari, i risultati dei quali le portano da subito grandi soddisfazioni.

“Il miracolo di carta” è suo quarto libro. Nel frattempo è uscito un suo ebook su Amazon; si intitola “Memorie di una Fbcchiana”, una raccolta breve di tutto quello che la scrittrice ha pubblicato su facebook in questi anni.

«Perchè ho scritto Il miracolo di carta? La storia nasce come tutte le storie che scrivo: partendo da un’idea e sviluppandosi strada facendo attraverso gli occhi e il sentire dei personaggi stessi, che prendono consistenza e vivono davvero attraverso le parole. L’esigenza che mi ha portata a dare vita a questo progetto è nata dal bisogno di comprendere la profondità delle ferite sepolte, che hanno l’opportunità di guarire attraverso un viaggio introspettivo che permette a ognuno di manifestarsi in maniera più attenta e consapevole».

«Il protagonista del libro, Luca, lascia la sua amata Milano per raggiungere l’India, terra della quale si invaghisce immediatamente. Un viaggio nel viaggio che conduce il giovane uomo a un punto cruciale della sua esistenza, permettendogli di prendere contatto con quella parte sconosciuta di se stesso con la quale non era mai stato capace di dialogare».

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.