Connect with us

Bassa Vallesina

CHIARAVALLE / PAURA AL SUPERMERCATO, ANZIANA SCOMPARE: RITROVATA DALLA POLIZIA LOCALE

Mentre il marito, dopo averla lasciata davanti all’ingresso, stava parcheggiando: ritrovata dagli agenti vicino al capolinea degli autobus

CHIARAVALLE, 18 maggio 2019 – Si sono vissuti momenti di ansia e di paura ieri mattina, lunedì 17 giugno,  al supermercato Lidl di Chiaravalle, nella zona periferica verso il capolinea degli autobus di fronte alla manifattura tabacchi.

Erano circa le 10.30 quando un anziano, residente a Monte San Vito, ha lanciato l’allarme: la moglie, sua coetanea, che soffre di disturbi legati all’età e che lui aveva lasciato per un attimo davanti all’ingresso del centro commerciale, non si trovava più.

Il tempo di lasciarla all’ombra davanti all’ingresso del Lidl, giusto per il minuto utile all’uomo per parcheggiare l’auto e l’anziana signora era sparita. L’uomo, impaurito nel non vedere più la moglie nel luogo dove l’aveva lasciata, ha iniziato immediatamente a gridare il suo nome, sia fuori che dentro il supermercato. Purtroppo però dell’anziana donna non c’era traccia. Subito sono scattate le ricerche, portate avanti anche con l’aiuto dei dipendenti del supermercato: in un primo momento, però, ogni tentativo di ritrovare la donna si è rivelato infruttuoso.

Dopo qualche minuto è giunta sul posto anche una pattuglia della Polizia Locale di Chiaravalle che, dopo aver tranquillizzato il marito, ha continuato le ricerche nella zona. L’anziano monsanvitese aveva riferito ai vigili l’abbigliamento con cui era vestita la moglie, che in particolare indossava dei pantaloncini a mezza gamba. Dopo qualche minuto, finalmente, le ricerche hanno avuto esito positivo e la donna è stata avvistata: stava vagando un po’ confusa nei pressi del vicino capolinea degli autobus, molto accaldata sotto al sole cocente.

Gli agenti l’hanno riaccompagnata dal marito che si trovava in stato di grande apprensione, mentre anche i clienti e i dipendenti del supermercato tiravano un grosso sospiro di sollievo. Dopo essersi ripresa dallo spavento la donna ha avuto anche il tempo di rimproverare bonariamente il marito, intimandogli di non fare più certi scherzi e di non lasciarla da sola ad abbrustolirsi al sole.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.