Connect with us

Attualità

CINGOLI / Altro che Brexit, a Cardiff si rinsaldano gli scambi culturali

Fino al prossimo 8 febbraio, 39 studenti del Liceo saranno ambasciatori cingolani nel capoluogo del Galles per il viaggio studio organizzato dall’Istituto

CINGOLI, 3 febbraio 2020 – I ragazzi del Liceo “Leopardi” di Cingoli sbarcano a Cardiff e promuovono in Galles i prodotti tipici cingolani. Ieri mattina, domenica 2 febbraio, 39 studenti sono partiti per la Gran Bretagna per il viaggio studio organizzato annualmente dall’Istituto cingolano.

Prima della partenza, come da tradizione consolidata, l’Assessore al Turismo Cristiana Nardi ha consegnato ai ragazzi delle brochure e delle pubblicazioni su Cingoli, oltre ai prodotti tipici offerti dalle aziende locali Nero Visciola, La Corte sul Lago e B&B Amor di Lavanda, al fine di promuovere il Balcone delle Marche in Gran Bretagna.

«E’ un modo – spiega l’assessore Nardi – per ringraziare le famiglie e i college che ospitano i ragazzi. Con questa iniziativa, portata avanti da due anni, vogliamo promuovere il nostro territorio e le nostre eccellenze».  Il Comune e il Liceo faranno consegnare alle Autorità, inoltre, una lettera per invitare i gallesi a visitare l’Italia e in particolare Cingoli.

I ragazzi, accompagnati dalle loro professoresse, sono impegnati la mattina con le lezioni di inglese, mentre nel pomeriggio stanno effettuando visite guidate ai monumenti di Cardiff e delle città limitrofe. «Con l’uscita del Regno Unito – spiega il sindaco Michele Vittori – dall’Unione Europea, sarà interessante per il nostro Paese rinsaldare i legami di amicizia e di scambio culturale con gli inglesi. Pochi sanno che a Cingoli e nelle sue campagne c’è un numero altissimo di sudditi della Regina Elisabetta che vi hanno scelto di vivere e di soggiornare». Gli studenti del Liceo cingolano soggiorneranno in Galles fino all’8 febbraio.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche