Connect with us

Attualità

CINGOLI / Tre studentesse su Rai 3 fanno incetta di libri

Classico macerata cingolane

Eva, Giulia e Noemi hanno partecipato al quiz “Per un pugno di libri” insieme ai compagni del Liceo Classico “Leopardi” di Macerata, vincendo la puntata

CINGOLI, 22 gennaio 2020 – Sbarcano su Rai 3 tre studentesse cingolane del Liceo Classico “Leopardi” di Macerata. Giulia Angelucci, Eva Scuppa e Noemi Tonini sabato scorso, 18 gennaio, hanno partecipato insieme ai compagni della 3^ liceo B alla trasmissione “Per un Pugno di Libri”, condotta da Geppi Gucciari e dal prof. Piero Dorfles.

Il programma

Il Liceo Classico maceratese aveva già partecipato 4 anni fa. Il programma consiste in un quiz a premi sul mondo della letteratura. Concorrono due classi antagoniste, provenienti da scuole secondarie di secondo grado di diverse regioni italiane. La classe che accumula più libri, li vince.

La puntata

I ragazzi si sono recati a registrare presso gli studi di Milano la scorsa settimana, il 14 e il 15 gennaio. La classe sfidante era del Liceo Classico “Galileo Galilei” di Nardò, in provincia di Lecce. «Prima delle vacanze di Natale – spiega Eva Scuppa, che per l’occasione era la vice-portavoce del liceo maceratese – ci avevano comunicato il titolo del “libro puntata” che avremmo dovuto leggere, “Martin Eden” di Jack London. Alcune sfide, come “Il domandone finale” e “Il rosso e il nero” vertevano proprio sul libro o comunque sull’autore, la bibliografia e la sua biografia».

Altri giochi, come “Per chi suona la campana”, “L’identikit” o “La ricetta”, mettevano alla prova i ragazzi sulle proprie conoscenze personali sulla letteratura. Noemi Tonini e Giulia Angelucci hanno partecipato anche alla manche “Fuori gli autori”, dove dovevano rispondere il nome dell’autore quando veniva chiesto il titolo di un libro.

Le emozioni

Macerata ha vinto per 28-52, dimostrando una preparazione invidiabile. Ora il Liceo aspetta le puntate rimanenti del programma, nella speranza di aver accumulato un punteggio sufficiente per partecipare alla finalissima contro un altro istituto. Per le tre cingolane Giulia, Eva e Noemi, tutte neo-maggiorenni della classe 2001, aver partecipato a un programma televisivo su Rai 3 è un motivo di grande soddisfazione. «E’ stata un’esperienza unica e irripetibile, – spiega Noemi Tonini – c’è stato qualche momento di tensione e insicurezza, ma alla fine realizzi che l’unica cosa che puoi fare è semplicemente essere te stesso. Nel complesso mi sono divertita molto, c’è stata anche tanta fatica e impegno nel preparare alcuni giochi, ma giocare e divertirsi grazie ai libri e alla cultura è qualcosa che in qualche modo ripaga e soddisfa!».

«Ero molto emozionata – commenta Giulia Angelucci – e nervosa all’inizio, però quando si sono accese le telecamere sono stata talmente presa dalla competizione e dalla concentrazione che, al termine della puntata, non avevo nemmeno fatto caso al fatto che avessimo finito».

«E’ stato bello – conclude Eva Scuppa – confrontarsi con il mondo della televisione che è fin troppo diverso dal nostro. Nonostante lo studio e le serate passate ad analizzare nei minimi dettagli il libro puntata, non dimenticherò questa esperienza. Non dimenticherò le luci abbaglianti, l’ansia generale in quello studio e la gioia provata nel momento della vittoria! Incrociamo le dita e speriamo di esserci qualificati per la finale!».

Classico macerata cingolane Classico macerata cingolane 01D560A9-F475-4C23-A878-03DF5182A684 Classico macerata cingolane 602965E9-21FB-Classico macerata cingolane Cingolane liceo classico Cingolane liceo classico Cingolane liceo classico
<
>
Da sinistra in primo piano Noemi Tonini ed Eva Scuppa; Giulia Angelucci a sinistra in terza fila

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.