Connect with us

Attualità

CINGOLI / CIAO “DON PÈ”, RESTERAI SEMPRE NEL CUORE DELLA GENTE MA CONTINUA A FARE IL TIFO DA LASSÙ

Don Giuseppe Lippi era molto amato e conosciuto nella comunità cingolana. Aveva 90 anni ed era tifosissimo della Juventus, il cordoglio a Villa Torre

CINGOLI, 31 maggio 2019Don Giuseppe Lippi è tornato stamattina alla casa del padre. Il parroco di Villa Torre, conosciuto come Don Pè, lascia questa terra all’età di 90 anni. Fin da subito è arrivato il grande cordoglio della Comunità di Cingoli sui social network e non solo.

Don Pè era nato proprio il 31 maggio 1929 a Villa Torre di Cingoli. Diventato sacerdote nel 1953, è stato parroco a Cingoli e nella sua frazione natale. Era conosciutissimo e amato da tutti, perchè aveva una buona parola per ogni persona che incontrava. Ha tenuto per tantissimi anni il Corso per i fidanzati di tutta la Vicaria cingolana ed è stato insegnante di religione all’ex Istituto Magistrale.

Nel tempo libero, era un tifoso sfegatato della Juventus. E’ stato, infatti, un membro attivo dello Juventus Club “Gaetano Scirea” di Cingoli, del quale gli era stata conferita la carica di Presidente Onorario. Era attento anche allo sport della comunità del Balcone delle Marche, celebrando molto spesso la Santa Messa dello Sportivo presso lo Stadio Spivach, a inizio di ogni stagione sportiva della Cingolana prima e della San Francesco Cingoli poi.

Una breve ma intensa malattia lo aveva colpito nell’ultimo periodo. Ha voluto raggiungere proprio i 90 anni, per quindi andarsene 10 minuti dopo la mezzanotte. La pagina facebook della società Polisportiva Torre ha annunciato la scomparsa. Sono arrivate fin da subito tutte le manifestazioni di stima e di affetto per Don Pè. “La Chiesa – scrive Emanuel – ha bisogno di persone come te, un trascinatore e una persona alla mano.” “Sei stato la nostra guida” è invece il commento di Igino. “Porta agli angeli i tuoi contagiosi sorrisi – scrive Cristina – le tue battute scherzose, le tue parole di incoraggiamento, le tue interminabili messe. Ogni cingolano ha almeno un ricordo con lui.”

”E’ stato più di un semplice insegnante di religione – commenta per  Giovanni Sbergamo – e ricordo con tanto affetto le sue lezioni. Non erano soltanto un momento frontale, ma erano incontri con conversazioni su svariate tematiche, non solo religiose. Ci è rimasto nel cuore per il suo modo di fare, per il suo splendido rapporto con i ragazzi. Gli abbiamo voluto un gran bene, perché sapeva farsi apprezzare e sapeva coinvolgerci in tutte le maniere. Oltre alla Chiesa, sua sposa prediletta, nel suo mondo c’erano l’oratorio, i ragazzi, il pallone, dove portava sempre la figura di Gesù con docilità, discrezione e amore.”

Giovanni ci ha raccontato anche una tradizione curiosa del giorno del compleanno di Don Pè. “Quando celebrava la messa nella Chiesetta di San Giuseppe a fine maggio ed era il 31 maggio, invitava i fedeli al termine della celebrazione ad andare a prendere un aperitivo al Bar dello Sport, e tutti partecipavano. Don Giuseppe Lippi era così, in mezzo alla gente e con la gente, con la gente e per la gente.”

I funerali si terranno domani, sabato 1 giugno, alle ore 15, presso la Collegiata di Sant’Esuperanzio a Cingoli. La camera ardente è stata allestita presso la Chiesa della sua Villa Torre.

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina6 minuti fa

Basket Femminile A2 / Halley, terzo posto al torneo di Campobasso

La formazione marchigiana ha superato nella “finalina” la Aran Panthers Roseto di Redazione Matelica, 26 settembre 2022 – In una...

Attualità15 minuti fa

Cingoli / Politiche, scrutini al termine: vince la destra di Giorgia Meloni

Nei nove seggi comunali in testa Fratelli d’Italia con 2.088 voti, segue il Partito Democratico con 679, la Lega Salvini...

Cronaca24 minuti fa

Jesi / Alterco in pizzeria con ombrellate, intervengono Carabinieri

Ieri in piazzale Partigiani una 38enne è entrata inveendo nel locale contro le bariste di Redazione Jesi, 26 settembre 2022...

Cronaca32 minuti fa

Jesi / Prendono a calci l’auto, interviene per fermarli e viene aggredito

Serata movimentata in via Acqua ieri intorno all’ora di cena quando in due hanno cominciato a danneggiare una Panda, proprietario...

Alta Vallesina45 minuti fa

Eccellenza / Fabriano Cerreto, blitz in trasferta e aggancio in vetta

Il Fabriano Cerreto si trova ora al primo posto a 7 punti con Fossombrone e Osimana di Redazione Fabriano, 26...

Cronaca4 ore fa

Rosora / A Senigallia e Ostra, per «restituire normalità» – VIDEO

Elisa, Daniele e Lorenzo nelle zone più colpite dall’alluvione in aiuto delle famiglie impegnate a sgomberare le case da acqua...

sagra dell'uva sagra dell'uva
Attualità4 ore fa

Cupramontana / Sagra dell’Uva: in alto i calici per la festa della ripartenza

Prende il via giovedì 29 l’evento al quale tutti i cuprensi sono legati per tradizione, Africa Unite, Willie Peyote e...

Marche news4 ore fa

Maltempo / Allerta meteo anche per oggi

Su tutta la regione Marche sino alle 24 con possibili forti temporali Ancona, 26 settembre 2022 – La Protezione Civile...

Attualità4 ore fa

Falconara / Piazze Mazzini e Catalani, riqualificazione a misura dei cittadini

«Sono spazi significativi della nostra storia e del futuro, vanno valorizzati per ricreare un senso di identità e appartenenza della...

Marche news4 ore fa

Alluvione / Le Fondazioni bancarie stanziano 1,5 milioni di euro

Francesco Profumo: «Si tratta di un primo intervento volto a offrire una risposta immediata alle esigenze più urgenti della popolazione»...

Meteo Marche