Connect with us

Cronaca

CINGOLI / Contagi in aumento, c’è preoccupazione

Si è passati dai 76 positivi del 27 febbraio ai 141 di oggi 13 marzo, con un picco di quasi 300 persone in isolamento domiciliare e 4 decessi

CINGOLI, 13 marzo 2021 – Sono settimane di apprensione a Cingoli a causa del Covid-19. Dal 27 febbraio, infatti, i casi di positività e le persone in quarantena in città sono notevolmente aumentati, coinvolgendo il 3% della popolazione. I decessi in questo periodo sono stati 4

Il 24 febbraio scorso il sindaco, Michele Vittori, aveva disposto la chiusura delle scuole fino al 6 marzo, a causa principalmente di alcune positività tra gli insegnanti e gli alunni. Alla data del 27 febbraio i contagiati erano 76, con 152 persone in quarantena. Tra il 27 e il 28 febbraio sono deceduti un 98enne e un 85enne.

In questi ultimi 14 giorni i dati sui contagi sono aumentati sempre di più, con i 112 positivi e le 295 persone in quarantena del 5 marzo scorsoIntere famiglie sono bloccate in casa, perché positive al Covid-19 o perché sono state in contatto con alcuni contagiati. 

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’8 marzo le persone in quarantena erano 262, di cui 118 positive. In quella data era deceduta una 82enne. Ad oggi 13 marzo, a Cingoli ci sono 141 positivi, pari all’ 1,4% della popolazione (9.821 abitanti), mentre ci sono 243 in isolamento domiciliare (2,5% dei cingolani). E’ deceduta, inoltre, una 83enne. Salgono così a 4 i decessi in due settimane.

Sono dati che sicuramente fanno riflettere e rispecchiano lo stato di profonda preoccupazione in città. La Polisportiva Cingoli di pallamano ha bloccato gli allenamenti del settore giovanile. I cingolani stanno evitando anche di andare in chiesa: domenica scorsa 7 marzo, alla funzione delle 11.30 presso la Collegiata di Sant’Esuperanzio erano presenti pochissimi fedeli.

Si spera che con le misure imposte dalla Regione Marche con la zona rossa in provincia di Macerata la situazione possa migliorare nei prossimi giorni, facendo scendere il numero dei positivi e delle persone in quarantena. 

Giacomo Grasselli 

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Impresa funebre Gigli - 01-06-20
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche