Connect with us

Attualità

CINGOLI / La Croce Rossa scelta per il progetto “Lisa”

Sede cri cingoli
Andreoli immobiliare 01-07-20

Il comitato cittadino e quello di Ascoli Piceno nel progetto nazionale relativo all’inclusione lavorativa delle persone in difficoltà

CINGOLI, 17 maggio 2021 – Il comitato di Cingoli della Croce Rossa Italiana è uno dei due scelti nelle Marche a livello nazionale per le attività del progetto Lisa relativo alla produttività e inclusione delle persone svantaggiate. L’associazione cingolana, insieme alla consorella di Ascoli Piceno, infatti, porterà avanti l’iniziativa finanziata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il progetto Lisa (Lavoro inclusione sviluppo autonomiaprevede una serie di azioni, orientate al raggiungimento dell’inclusione lavorativa delle persone in condizione di svantaggio e vulnerabilità, facendo leva sul concetto di coesione tipico della comunità che verrà sensibilizzata verso il valore dell’inclusione lavorativa e sociale, al fine di promuovere la produttività e lo sviluppo dei territori.

Dopo aver ricevuto una formazione digitale e specifica da parte di un’agenzia, attraverso capacità relazionali, di ascolto, di comprensione ed empatia16 volontari dei comitati di Cingoli e di Ascoli Piceno (otto a testa) saranno parte attiva nel Progetto Lisa nelle due strutture. Inoltre, faranno parte di un gruppo scelto di 800 a livello nazionale e consentiranno l’avviamento dei presidi regionali Lisa nelle due città, che faciliteranno l’ingresso nel mondo del lavoro e il mantenimento dell’occupazione alle persone beneficiarie del progetto, attraverso attività di orientamento alla formazione e al lavoro, di formazione professionale e mentoring.

Il progetto è articolato in diverse fasi, non temporalmente consequenziali ma inserite in un processo di sviluppo orientato a interventi strutturati di inclusione lavorativa e sociale. Il progetto Lisa ha l’obiettivo di favorire l’inclusione sociale e lavorativa delle persone in condizione di svantaggio e vulnerabilità, aumentando anche la consapevolezza della comunità sull’importanza di coniugare produttività e inclusione.

Croce Rossa, infatti, intende promuovere lo sviluppo della persona, sostenerne le abilità e accrescerne il potenziale in un’ottica di contrasto all’esclusione sociale: per fare ciò, sarà utilizzata una piattaforma di e-recruitment che facilita le occasioni di matching tra la domanda e l’offerta di lavoro.

All’interno della piattaforma i beneficiari, grazie al supporto dei Comitati territoriali di Croce Rossa, potranno inserire il proprio curriculum. Le aziende avranno, invece, la possibilità di registrare il proprio profilo e quindi pubblicare offerte di lavororicercare personale qualificatovisionare i profili dei candidati e fissare colloqui di selezione.

«Sicuramente – commenta la Presidente della Croce Rossa di Ascoli Piceno, Cristiana Biancucci – una volta formati saremo utili risorse per il nostro comitato al fine di fornire un servizio di qualità alla nostra comunità e ringrazio la Croce Rossa Italiana per questa preziosa opportunità. Sono molto orgogliosa di poter aderire alla fattività del progetto, perché sperimenteremo la bellezza del coinvolgimento e dell’inclusività della diversità nel più ampio concetto di comunità. I volontari impegnati nella concretizzazione del progetto permetteranno un lavoro mirato e un confronto vicendevole stimolante».

Maurizio Massaccesi
Il presidente della Croce Rossa di Cingoli, Maurizio Massaccesi

«Abbiamo puntato a questo progetto – spiega Maurizio Massaccesi, presidente della Croce Rossa di Cingoli – per dare un sostegno alle aree svantaggiate dell’entroterra, soprattutto quelle colpite dagli eventi sismici del 2016Il nostro comitato non è nuovo a questo tipo di esperienze, quindi siamo convinti che possa essere un ulteriore valore aggiunto per le nostre attività».

«Si aggiunge – dichiara l’assessore regionale al Volontariato, Giorgia Latini –  un prestigioso riconoscimento al lavoro di soccorso e di aiuto alla comunità che svolgono quotidianamente i tanti volontari della Croce Rossa delle Marche. Saluto con molta soddisfazione il risultato della selezione che ha visto emergere a livello nazionale i Comitati Cri di Ascoli Piceno e Cingoli per il progetto Lisa. Un progetto molto interessante, fondato su lavoro, inclusione, sviluppo e autonomia, il cui fine è favorire l’inclusione sociale e lavorativa delle persone svantaggiate e vulnerabili e, allo stesso tempo, permette alla comunità di acquisire consapevolezza sull’importanza di riuscire a coniugare processi di produttività con l’inclusione sociale, in particolare delle persone più fragili e con disabilità. Questi presidi divengono quindi preziosi punti di ausilio, di ascolto e di inclusione lavorativa, creando un ponte solidale e concreto tra domanda e offerta di lavoro».

L’assessore regionale Giorgia Latini

«E’ davvero essenziale e prezioso il servizio della Croce Rossa, lo abbiamo potuto comprendere sino in fondo in questo anno di pandemia nel corso del quale si è reso indispensabile, costantemente pronto a rispondere alle esigenze di tutta la collettività».

Giacomo Grasselli

[email protected]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / Whirlpool, i sindacati chiedono l’intervento del Governo

Secondo Fim, Fiom, Uilm e Uglm necessario mantenere i livelli occupazionali anche dopo la vendita del mercato Emea ad Arcelik...

Alta Vallesina8 ore fa

Genga / SS76, ancora uno schianto in galleria

L’impatto all’interno della galleria Valtreara, sul posto intervenuta Polizia Stradale e Vigili del fuoro di Fabriano di Redazione Genga, 3...

Cronaca9 ore fa

Staffolo / Ritrovato il corpo senza vita del giovane scomparso

Il tragico rinvenimento da parte delle Unità Cinofile da Soccorso di Jesi e i Carabinieri in un oliveto non distante...

amministrazione comunale fabriano giunta ghergo amministrazione comunale fabriano giunta ghergo
Alta Vallesina10 ore fa

Fabriano / Gestione rifiuti, “Sì” ad una nuova società consortile

La votazione di ieri, durante la seduta pomeridiana del consiglio comunale. Secondo il sindaco non sarebbero previsti aumenti della Tari...

Cronaca13 ore fa

Staffolo / Non rientra da scuola e scompare, attivate le ricerche di un giovane

Affissi i volantini con la foto, non si hanno notizie da ieri quando non è tornato a casa all’orario abituale,...

mostra sassoferrato salvifica 2023 mostra sassoferrato salvifica 2023
Alta Vallesina15 ore fa

Sassoferrato / “Salvifica”, la mostra rilancia la rassegna internazionale d’arte “Salvi”

La Rassegna Salvi è al centro di un rinnovamento che rinsalda il legame tra passato e presente di Redazione Sassoferrato,...

convegno san biagio e romualdo fabriano convegno san biagio e romualdo fabriano
Alta Vallesina17 ore fa

Fabriano / Un viaggio nel cuore spirituale della città

Il fine ultimo è valorizzare la figura di San Romualdo, conoscere la sua vita, la sua idea monastica di Redazione...

Cronaca18 ore fa

Jesi / Gabriele Galdelli: «Stare sempre a fianco degli ultimi»

Tre settimane fa la sua foto con Marxford, il senzatetto che aveva accompagnato in Ghana, ha fatto il giro dei...

Cronaca18 ore fa

Jesi / “Marconi” e Cat Impianti, sinergia sul territorio

L’istituto superiore apre le porte alla nota azienda di impiantistica industriale, un contatto diretto con il mondo del lavoro per...

Attualità18 ore fa

Vallesina / Castelbellino, Monte Roberto e San Paolo di Jesi contro il bullismo

Iniziativa simbolica a difesa del diritto di tutte e tutti di essere se stessi e per contribuire a mobilitare la...

Meteo Marche