Connect with us

Attualità

CINGOLI / Riapre l’Acquaparco Verdeazzurro nel rispetto del norme anti-covid

Il complesso della famiglia Rosetti a San Faustino riparte sabato 27 giugno e può contenere circa 800 persone, mentre rimarrà chiuso l’Eldorado di Apiro

CINGOLI, 24 giugno 2020Riparte l’Acquaparco Verdeazzurro di San Faustino nel rispetto delle regole per il distanziamento sociale.

Sabato prossimo, 27 giugno, ci sarà la riapertura del parco acquatico di Cingoli nella località a confine con il Comune di Filottrano, al prezzo speciale di 10 euro per adulti e bambini solo per il giorno d’apertura.

Ingressi e biglietteria

Potranno entrare ogni giorno all’interno dell’Acquaparco solo 800 persone circa, con ingressi contingentati.

Sarà attiva la biglietteria sul posto fino a esaurimento posti, con barriere protettive alle casse, mentre a breve ci sarà anche la possibilità di prenotare il biglietto on line sul sito www.verdeazzurro.it, dove è possibile visionare il listino dei prezzi.

Misure di sicurezza e distanziamento sociale

Bisognerà rispettare, ovviamente, rigide misure di sicurezza. Le persone dovranno essere distanziate tra loro di un metro, sia fuori che dentro l’acqua, mentre indossare la mascherina (vietata in acqua) è obbligatorio sia per i luoghi chiusi che all’aperto se non si rispettano le distanze.

Sarò obbligatorio anche l’uso dell’asciugamano personale sul lettino e sulle sedie. Gli spogliatoi saranno aperti solo per i servizi igienici e per le docce, ma non per cambiarsi. Verranno in ogni caso disposti in varie zone dell’Acquaparco prodotti per la sanificazione delle mani.

L’Acquaparco Verdeazzurro di San Faustino

“Impero” Verdeazzurro

La famiglia Rosetti, con patron Luciano e sua figlia Maila, è proprietaria del complesso immerso nella campagna a est di Cingoli tra le piscine, il bar, il grande ristorante, le sale conferenza, i giochi d’acqua, campi sportivi, complessi residenziali con bungalow e mini appartamenti, senza dimenticare la piscina coperta per l’attività agonistica utilizzata per l’inverno.

Molti turisti, soprattutto stranieri, scelgono il Verdeazzurro per passare le loro vacanze. I cingolani e la popolazione dei Comuni limitrofi dell’Anconetano e del Maceratese passano qualche ora di svago nell’Acquaparco, nei giorni liberi o nelle pause pranzo, rilassandosi nelle piscine all’aperto o nella splendida terrazza sovrastante il complesso acquatico.

I dipendenti del Verdeazzurro sono in gran parte di Cingoli e frazioni o dei Comuni limitrofi, mentre lo staff dell’animazione è commissionato a un’agenzia esterna.

La chiusura dell’Eldorado di Apiro 

Il Parco Acquatico Eldorado di Apiro

Il Parco Acquatico Eldorado di Apiro, invece, ha annunciato di non riaprire per questa stagione estiva post covid.

«Dopo un’attenta analisi – scrive la direzione sulla pagina Facebook – del protocollo dedicato ai parchi acquatici, delle misure sanitarie, del distanziamento in acqua, ci siamo resi conto che non vi sono i presupposti per poter erogare un servizio in linea con le aspettative dei clienti che, tutelando la salute, offra svago e serenità. Una decisione per noi molto sofferta ma necessaria per la sicurezza di tutti. Con la speranza che questa pandemia cessi prima possibile, vi diamo appuntamento al 2021 con ancora più entusiasmo e novità di sempre».

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche