Connect with us

Breaking news

COVID-19 / L’Italia che non si ferma: l’elenco dei servizi essenziali

Firmato dal premier il Dpcm, ecco le attività che continueranno a rimanere aperte

ANCONA, 22 marzo 2020Emergenza coronavirus: firmato il Dpcm dal premier Giuseppe Conte relativamente alle nuove misure restrittive – in vigore effettivo dal 25 marzo – annunciate proprio ieri sera la cui validità, insieme alle altre altre ordinanze sino ad ora emanate, viene uniformata al 3 aprile prossimo.

Consiste di 80 voci l’elenco delle attività che continueranno a rimanere aperte, tra queste l’intera filiera alimentare per bevande e cibo, quella dei dispositivi medico-sanitari e della farmaceutica e, tra i servizi, quelli dei call center. E continueranno a essere consentite anche attività legate alle famiglie, dalle colf e badanti conviventi, ai portieri nei condomini. La lista, comunque, potrà essere aggiornata.

«Le imprese le cui attività sono sospese per effetto del presente decreto completano le attività necessarie alla sospensione entro il 25 marzo 2020, compresa la spedizione della merce in giacenza» ma «possono comunque proseguire se organizzate in modalità a distanza o lavoro agile» si legge nel testo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.