Connect with us

Cronaca

CUPRA MONTANA / Incidente lungo la “Cuzzana”, tre feriti

L’impatto tra le due auto è avvenuto all’altezza della Villa Ghislieri, gli occupanti trasportati al pronto soccorso dell’ospedale “Carlo Urbani”

 

CUPRA MONTANA, 11 agosto 2020 – Incidente nella mattinata lungo la Provinciale Cuzzana tra due automobili che procedevano in opposti sensi di marcia; illesi i rispettivi conducenti, danni ingenti alle auto.  

Andreoli immobiliare 01-07-20

Lo scontro è avvenuto verso le ore 10.30 circa, un centinaio di metri a monte di Villa Ghislieri, nel bel mezzo di due tornanti che vengono affrontati con una certa cautela, e proprio qui i due mezzi, che procedevano in opposti sensi di marcia, si sono scontrati proprio su una delle due curve, pare che una delle auto abbia tagliato finendo addosso alla fiancata dell’altra.

Uno scontro che avrebbe potuto avere conseguenze davvero gravi, ma i due autisti se la sono cavata con poco o niente, contrariamente ai mezzi.

Subito è stata allertata la Croce Verde di Cupra Montana che ha soccorso gli occupanti dell’auto che stava scendendo verso Ponte Magno, due coniugi, trasportati al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Carlo Urbani” di Jesi; identico servizio ha ricevuto l’altro autista che stava salendo verso la “capitale del verdicchio“, anch’esso trasportato allo stesso ospedale ma da un’ambulanza della Croce Verde di Jesi. Sul posto per chiarire la dinamica dell’incidente è intervenuta una pattuglia della Polstrada di Jesi.

Oddino Giampaoletti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.