Connect with us

Attualità

CUPRA MONTANA / La Liberazione verrà celebrata in forma silenziosa

Il Sindaco Luigi Cerioni omaggia i caduti alle 11.30 a Poggio Cupro, alle 12 a Cupra Montana

CUPRA MONTANA, 24 aprile 2020 – Il 25 aprile è Festa Nazionale della Liberazione,  purtroppo le restrizione normative attuali, emesse per evitare rischi di contagio da Covid-19  impediscono di fatto i festeggiamenti popolari di questa significativa data (proposta dal Presidente del Consiglio Alcide De Gasperi il 22 aprile 1946 sempre celebrata negli anni successivi ma istituzionalizzata il 27 maggio 1947).

Il Sindaco di Cupra Montana, Luigi Cerioni ha reso noto che «come da disposizioni del Prefetto vista l’emergenza sanitaria mi ritroverò da solo a deporre le corone di alloro davanti ai monumenti ai Caduti di Poggio Cupro, ore 11.30, e di Cupra Montana, ore 12.00».

Certo che una ricorrenza come questa, che prima della pandemia era festeggiata alla presenza di moltissimi cittadini al seguito delle bandiera italiana, dell’Anpi, dei vessilli istituzionali, della banda musicale “Don Niccolò Bonanni” che eseguiva l’inno nazionale e altri “pezzi” di rito, la deposizione delle corone di alloro ai nostri partigiani e ai caduti, esprimeva un profondo e ampio momento di cordoglio e di ringraziamento verso chi ha dato la vita per la nostra libertà.

Oggi, davanti all’emergenza Covid-19 e all’adozione di misure restrittive precauzionali, tanto silenzio lascerà spazio solo all’immaginazione, ma il valore di questa festa manterrà immutato.

(o.g.)

©️RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.