Connect with us

Attualità

CUPRA MONTANA / SAGRA DELL’UVA, CANTANTI&CARRI ALLEGORICI: L’EDIZIONE CHIUDE IN BELLEZZA

La contrada Badia Colli si aggiudica il primo premio con “Jurassic Win”

 

CUPRA MONTANA, 7 ottobre 2018 – La giornata di sabato (6 ottobre) si è chiusa all’insegna del successo almeno sotto il profilo musicale con il concerto di Piero Pelù, artista seguitissimo e capace di entusiasmare la folla con le sue canzoni. C’è da dire che per questa edizione della Sagra, come per molte altre, le condizioni meteo non hanno giocato a suo favore, con nuvolosità diffusa e brevi piogge, che forse hanno scoraggiato gli indecisi, tant’è che sabato sono stati venduti circa 5.700 biglietti.  Ma la Sagra dell’Uva non si sviluppa solo con i concerti e la musica o il buon cibo; la tradizione passa anche attraverso la visitata mostra fotografica al Torrione di Levante (Corso G. Leopardi) e intitolata “Vino, vigneti e cantine. Ieri e oggi”.

Nel particolare spazio delle stupende Grotte di S. Caterina (Musei In Grotta) e passata la promozione dell’immagine vitivinicola curata con le degustazioni dei nostri vini migliori, e con l’appuntamento “Il Grande Verdicchio” che quest’anno ha sviluppato il tema “Cupra Montana e i Comuni del Verdicchio”, cioè una degustazione di comparazione tra le produzioni dei comuni dei Castelli di Jesi, nella quale hanno goduto i palati dei numerosi intervenuti a questo eccellente simposio.

Ultima nota sulla giornata di sabato è quella di alcuni giovani che alle ore 7.30 di oggi (7 ottobre) stavano ancora cercando la propria auto: tutta colpa dell’ampio territorio comunale di Cupra Montana non certo del Verdicchio, pare che questi fossero … addirittura astemi!

Oggi (7 ottobre) l’appuntamento è iniziato con la parte istituzionale che si è svolta con la classica sfilata dei Gonfaloni, preceduta dalla Banda “Don Niccolò Bonanni” e dal Gruppo Folk Massaccio di Cupra Montana; poi  alle ore 15.30 di questa giornata conclusiva della Sagra è partita la grande sfilata di festosi e colorati Carri Allegorici intorno l’anello del paese: la premiazione di questi c’è stata alle ore 17.30 e secondo questa classifica: 1° contrada Badia Colli con “Jurassic Wine”, più il Premio Adriano Morichelli; 2° contrada San Giovanni con “Nemo più ce n’émo più beemo”, più premio migliori attori; 3° contrada San Bartolomeo con “Ansè, Grèta e il vincantesimo”; 4° Centro Storico con “L’unisbronz“; 5° contrada San Michele con “Teletubbies”, che ha anche vinto il premio “migliori costumi”.

Anche il concorso per lo stand più bello ha avuto un vincitore che è quello realizzato dalla Azienda Vinicola Vallerosa Bonci e intitolato “Vistagram”. Alle ore 18.00 in Piazza IV Novembre sono iniziate le “Degustazioni in piazza”, e contestualmente Luca Barbarossa è salito sul palco di Piazza Cavour attirando il pubblico presente alla Sagra, poi per oltre un’ora e mezza, tutti hanno potuto apprezzare le sue canzoni più famose. A fine concerto la buona musica è continuata con il gruppo “Controtempo” (ore 21.30), l’intermezzo dovuto alle estrazioni della lotteria della Sagra 2018 e alle 22.00 gli attesi fuochi pirotecnici che hanno calato il sipario su questa 81a edizione della Sagra dell’Uva di Cupra Montana.

(o. g.)

foto Loccioni Cristiana

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.