Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / A Precicchie il presepe è social

La scelta dei social network per mantenere la tradizione del presepe vivente

FABRIANO, 25 dicembre 2020 – La pandemia ha bloccato i presepi viventi del territorio, ma la comunità di Precicchie ha scelto di “giocare” la carta dei social e di festeggiare la 36esima edizione sfruttando i social network.

Nel tardo pomeriggio di ieri attraverso la pagina Facebook “L’Associazione Castello di Precicchie”, account YouTube e sito internet, un video per raccontare il cuore del presepe vivente del castello fabrianese.

«Per farvi gli auguri – scrivono – abbiamo scovato fra le nuove leve un ragazzo, Francesco Beltrami, particolarmente abile a far volteggiare il suo drone e a racchiudere emozioni nel suo smartphone per poi confezionarle a dovere e stupirci con la bellezza delle immagini. Abbiamo chiesto ad una persona speciale, dalla spiccata sensibilità di aiutarci a farvi gli auguri, attraverso la sua voce. Un nuovo amico di Precicchie, che si è prestato senza esitazione, gratuitamente, con generosità come solo i grandi sanno fare: Simone Tempia, autore di: “Storie per Genitori appena nati”, “Vita con Lloyd”, “Un anno con Lloyd” e “In viaggio con Lloyd” (Rizzoli Lizard).  E ci siamo un pochino commossi nel vedere una bella famiglia impersonare La Famiglia! Gabriele, Lucia e il piccolo Tommaso sono parte della nostra comunità, sono il cuore pulsante della nostra Associazione, sono Prucicchiani autentici…e chi meglio di loro poteva rappresentare il Natale, il nostro Natale! Ecco, se siamo riusciti ad emozionarvi almeno un po’, a farvi sorridere, ad entrare nei vostri cuori, siamo felici».

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi