Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / “CAROVANA INDECENTE”, DOMANI IL CORTEO DI PROTESTA

Una carovana come un messaggio vero e proprio ricordare “Gli effetti drammatici sull’isolamento sociale ed economico dell’entroterra”

 

FABRIANO, 19 dicembre 209 – “Scusate il disagio. 10 minuti in più per denunciare 10 anni di attesa”. Questo lo slogan che il Comitato Indecente 76 porterà in bella evidenza domani mattina, quando a partire dalle ore 7 dirigerà la “Carovana Indecente” a 40 km/H lungo la ss76 fino a Serra San Quirico e ritorno.

Appuntamento fissato alle 7, con ritrovo presso il parcheggio del PalaGuerrieri, con il comitato a chiedere adesione massiccia da parte de fabrianesi e non.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Una scelta a lungo ponderata, sofferta, quella del Comitato – spiega il presidente del Comitato Indecente 76 Paolo Paladini –  nella consapevolezza che i disagi causati ai cittadini fruitori della strada di grande comunicazione, saranno effettivi».

La decisione di concretizzare il serpentone è stata presa nel corso dell’ultima assemblea pubblica (leggi l’articolo)

«La “Carovana indecente” sarà la prima di una serie di iniziative di mobilitazione – prosegue Paladini – da continuare ad inizio 2020, che hanno l’obiettivo di far smuovere le istituzioni preposte per consentire una sollecita accelerazione dei lavori nel tratto Albacina – Serra SanQuirico. Le assemblee, gli incontri istituzionali, i comunicati stampa, evidentemente, non sono bastati: vediamo se il territorio è in grado di far sentire la sua voce».

Una carovana come un messaggio vero e proprio, indirizzato a Regione Marche, Anas e “Quadrilatero spa”, con l’obbiettivo di ricordare “Gli effetti drammatici sull’isolamento sociale ed economico dell’entroterra”.

(s.s.)

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche