Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Cluster della casa di riposo, oggi vertice in Comune

Il vertice è stato richiesto con urgenza dai sindacati confederali territoriali

 

FABRIANO, 10 novembre 2020 – Vertice questa mattina in Comune per discutere del focolaio della casa di riposo. Incontro urgente chiesto ed ottenuto da Cgil Cisl e Uil della città carta.

L’incontro è stato richiesto con urgenza dai sindacati confederali territoriali per fare chiarezza sulla grave  situazione pandemica che ha colpito la residenza protetta Santa Caterina, dove sono deceduti 10 pazienti ma  anche a seguito delle dichiarazioni di alcuni familiari dove denunciavano disidratazione e mal nutrizione dei loro parenti deceduti.

Andreoli immobiliare 01-07-20
«Riteniamo importante questo incontro  – hanno sottolineato i sindacati  – per la tutela ed il diritto alla salute degli ospiti della Residenza protetta di Fabriano»

Nella giornata di giovedì, questa volta in videoconferenza, incontro della commissione istuzionale del comune di Fabriano per dibattere anche in questo caso del focolaio dell’rsa.

La commissione convocata dal presidente Giombi cercherà di analizzare la situazione della “Vittorio Emanuele II”. Un nodo che toccherà anche il consiglio comunale, con una interpellanza protocollata sempre da Giombi.

Nel testo il consigliere di minoranza di Fabriano Progressista interpella Sindaco e presidente dell’AspVittorio Emanuele II per conoscere i perché della penetrazione del virus all’interno di un ambiente protetto, il numero dei sanitari presenti all’interno della struttura dopo l’ingresso del covid, il numero di operatori sanitari che ha a disposizione la casa di riposo attualmente e se la risposta e l’offerta sanitaria è da considerare adeguata visti i tempi.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.