Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / DISOCCUPAZIONE, LA FIOM LANCIA L’ALLARME

Nelle situazioni di crisi l’occupazione femminile è la prima vittima

 

FABRIANO, 9 novembre 2019 – Dati allarmanti sull’andamento della disoccupazione, quelli esposti durante l’incontro Fiom-Cgil tenuto nella Sala consiliare dell’Unione Montana venerdì 8 novembre (leggi l’articolo).

I dati estrapolati sono quelli pubblicati dal Centro per l’impiego, il periodo preso in esame è quello che va dal 2010 al 2018, non solo per il territorio di Fabriano, ma per tutto l’ambito che comprende i territori di Arcevia, Cerreto d’Esi e di Serra S.Quirico.

Nel corso degli otto anni presi in esame si registra un aumento della disoccupazione pari al 22% circa nell’ambito territoriale, e del 21% nella sola Fabriano; in particolare nel 2018 si hanno circa 1000 disoccupati in più rispetto al 2010. In termini di disoccupazione Fabriano da sola peserebbe il 60% su tutto il territorio dell’ambito.

Da questa statistica generale è stato anche possibile estrapolare la situazione occupazionale “di genere”: si evince che nelle situazioni di crisi l’occupazione femminile è la prima vittima, con un aumento costante del numero di donne che rimangono disoccupate.

La disoccupazione si aggira intorno al 56%, e i numeri sono sempre più alti rispetto a quelli maschili.

I dati sono preoccupanti sia per uomini che per donne, ma riguardo alla disoccupazione femminile  si è costretti prendere in considerazione la pericolosità della costruzione di politiche di genere: il problema dell’occupazione lavorativa femminile, infatti, non deve essere un problema solo delle donne, ma un problema di tutti.

(s.m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.