Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Il Rotary sostiene “La collina della vita”

Tecnologia a servizio del verde: «Un progetto concreto»

 

FABRIANO, 1 giugno 2020 Un microscopio, un computer portatile ed un proiettore donati dal Rotary della città della carta per sostenere le attività dell’associazione “La Collina della Vita”.

«Sosteniamo un progetto concreto – ha spiegato la presidente del Rotary Patrizia Salari – e quando perla prima volta ho visto i progetti della Collina della Vita ho visto un bellissimo progetto. Ho raccontato questa mia esperienza ed il consiglio del Rotary ha deciso di aderire e sostenere una attività del genere»

Andreoli immobiliare 01-07-20

Circa 3.500 euro il valore del materiale donato all’associazione La Collina Della Vita, che da anni si impegna per diffondere la cultura del “verde sostenibile” sin dai banchi di scuola.

«Con questi strumenti – ha spiegato Pietro Morelli – allestiremo un laboratorio del verde e della ceramica nel prefabbricato a breve distanza dalla scuola. Confidiamo di poter incontrare l’Amministrazione per per chiedere di subentrare nella gestione del prefabbricato nelle immediate vicinanze della scuola».

L’associazione ha iniziato le sue attività tra i banchi della scuola primaria “Mancini” di Fabriano, con lo sviluppo di alcuni piccoli progetti scientifici per “capire” come possa crescere una piantina partendo da un piccolo seme in un altrettanto piccolo barattolo.

Orti didattici cominciati su iniziativa del maestro (da qualche mese in pensione) Pietro Morelli negli spazi immediatamente vicini al plesso scolastico, con l’esperienza che nel corso del tempo si è andata sempre più espandendo, arrivando ad abbracciare tutta la collina che si trova nelle immediate vicinanze della scuola “Mancini”.

Piante aromatiche, verdure di ogni genere, alberi da frutto e tanti esperimenti possibili per i più piccoli per toccare con mano lo sviluppo di un percorso al 100% sostenibile e rispettoso delle dinamiche naturali. Un progetto partito inizialmente 8 anni fa con i primi “esperimenti verdi”,  e che con il passare del tempo si trasforma poi in associazione, diventando “concreto” con uno statuto per ricordare l’importanza del rapporto ed il rispetto per il verde.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.