Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / IL SINDACO DIFENDE LA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE E ATTACCA LE MINORANZE

Nuovo “round” tra Sindaco e Minoranze

 

FABRIANO, 23 gennaio 2018 – Non è passato inosservato l’intervento delle minoranza di ieri, con le varie anime consiliari unite nel contestare l’Amministrazione pentastellata e la Presidente del Consiglio Comunale Giuseppina Tobaldi, che ecco arrivare la decisa difesa del primo cittadino. “La presidente del Consiglio Comunale antidemocratica? Fa ridere al solo pensiero”.

“Chi la conosce sa di quali valori è portatrice e quale è il suo spessore – scrive il Sindaco proprio sui social network tanto contestati dalle minoranze – antidemocratico potete dirlo a me o ancora di più al Vicesindaco Arcioni o all’Assessore Cristiano Pascucci. Vi direi che avete ragione da vendere, ma Giuseppina no”.

Andreoli immobiliare 01-07-20

E poi conclude con un nuovo attacco: “Non siete credibili”.

Per il primo cittadino alcuni esponenti delle opposizioni “Mancano totalmente di maturità”, per poi proseguire nel nuovo affondo osservando che “Mancano anche di correttezza istituzionale, rispetto delle regole e dei più basilari principi di buona convivenza e rispetto dell’altro. Dentro il Consiglio e fuori il Consiglio è una continua ricerca di scontro sterile condotta con più o meno raffinati sistemi di provocazione. La base degli atti depositati è la ricerca spasmodica di visibilità che porta ad accendere discussioni sui social ancor prima che nelle sedi istituzionali pretendendo che magari il sottoscritto si astenga dall’intervenire. Poi scatta la mistificazione dei fatti con dichiarazioni false che raccontano realtà del tutto fuorvianti e fantasiose”.

“Sostegno alla Tobaldi”

Il nuovo intervento “social” si conclude con una dichiarazione di fiducia totale nei confronti della Presidente Tobaldi. “A lei va tutto l’apprezzamento mio, della Giunta e del Gruppo del M5S per il lavoro svolto. Andamo Avanti”.

La protesta del segretario del Partito Democratico

Il segretario del PD fabrianese Francesco Ducoli

Mostra preoccupazione il Segretario Dem Francesco Ducoli, che parla di “Guerriglia urbana nei confronti delle minoranze da parte dell’Amministrazione”.  Ma non basta, perché citando l’ultimo scontro tra Giombi e Tobaldi, Ducoli prende spunto per ricordare alcuni scontri politici “Ciò che sta accadendo ormai da un po’ di tempo è sbalorditivo: Consigli Comunali aperti abbandonati, interpellanze delle minoranze rigettate, progetti di modifica dei regolamenti comunali che violano le fondamentali prerogative dei Consiglieri di opposizione”.

“Atteggiamento da censurare da parte di tutti i fabrianesi”

“Accanimento patologico” secondo Ducoli, ma motivato dalle difficoltà di Sindaco e Giunta. “Dopo tutte le promesse non sa come intervenire sulle questioni vitali per la nostra città – attacca l’esponente Dem – basti pensare al silenzio assordante della Giunta sulla questione della SS76 e delle tematiche del Lavoro e Sanità”.

“E non per il fatto che la Giunta sia di un colore o di un altro, ma perché le persone che siedono in quegli scranni sono inadeguate a svolgere questo ruolo – conclude affondando ancora Ducoli – manca la cognizione elementare di cosa di cosa significa governare e rispettare le idee altrui. Oggi si umiliano e sviliscono i Consiglieri, domani può succedere a chiunque la pensi diversamente”.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.