Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Inaugurato dal Vescovo Massara l’Emporio della Carità

La struttura consentirà la distribuzione gratuita di generi di prima necessità ma anche materiale scolastico

FABRIANO, 9 settembre 2020 – Inaugurato, oggi, 9 settembre, l’Emporio della Carità, intitolato a Papa Francesco e fortemente voluto sia dal Vescovo mons. Francesco Massara che dal Santo Padre.

Sede della struttura che consentirà la distribuzione gratuita di generi di prima necessità, materiale scolastico, prodotti per l’igiene e altro ancora, è la moderna ed attrezzata sede della Caritas Diocesana, in via Fontanelle.

Le modalità di accesso e gli orari di apertura saranno presentati dai volontari nel Centro di Ascolto, a disposizione tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30. Nella Gaudium et Spes (n°4) – la costituzione pastorale sulla Chiesa nel mondo contemporaneo – leggiamo: «L’umanità vive oggi un periodo nuovo della sua storia, caratterizzato da profondi e rapidi mutamenti che progressivamente si estendono all’insieme del globo».

Seppur scritto nel 1965, questo testo sembra proprio adatto alla situazione attuale. «In un mondo, oggi più che mai, in continuo mutamento, anche la Chiesa deve interrogarsi e ripensare lo stesso concetto di carità. La nostra Caritas diocesana, a partire dal periodo forzato del lockdown, ha iniziato un profondo discernimento sul modo stesso di testimoniare la carità, proponendo, per il momento, alcuni progetti volti al servizio dello sviluppo umano integrale.» Come detto uno di questi, ma non è l’unico, riguarda l’apertura dell’Emporio della Carità.

(d. g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.