Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Lavori pubblici, il Pd fa i conti in tasca alla giunta

Cesaroni: «I soldi ci sono e allora che inizino a spenderli, abbiamo strade colabrodo e parchi nell’incuria»

Andrea Cesaroni

FABRIANO, 3 agosto 2020 – «I soldi ci sono, iniziate a spenderli». Nel dibattito politico in corso interviene Andrea Cesaroni, del Partito Democratico: «Ricordando lo slogan elettorale ‘una semplice rivoluzione’ tanto acclamata dai cinque stelle è ora che inizino fare qualcosa a tre anni dai loro proclami. Noi intanto iniziamo a elencare come potremmo ‘aiutarli’ a fare ciò, visto che il 2022 sta arrivando».

E porta qualche esempio dove investire i fondi pubblici: «Girando e girando per il giardino Regina Margherita penso che qualche soldino potrebbe essere spesso nel rifacimento di tutto il manto stradale per la salvaguardia dei bambini piccoli e degli anziani, che hanno difficoltà nel fare le loro passeggiate, soprattutto oggi che molte famiglie non andranno in vacanza a causa dell’emergenza Covid. A proposito, visto che causa quarantena sono stati chiusi i parchi, perché non lavorarci in quel periodo? I giardini pubblici sono un bene comune di ogni cittadino e Fabriano non merita di avere un parco lasciato all’incuria solo perché nessuno guarda i problemi che ci sono».

Altro punto dolente le strade ridotte a un colabrodo: «Stesso discorso vale per molte strade dove la manutenzione è molto carente. Siccome dalla giunta ci dicono che non riescono a spendere i soldi che ha il Comune, iniziamo a farlo partendo dalla sicurezza di ogni cittadino».

(d. g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

buche3_fabriano buche2_fabriano buche1_fabriano buche_fabriano
<
>
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.