Connect with us

Alta Vallesina

CERRETO D’ESI / «Guidare Cerreto verso un cambiamento epocale per bloccarne il declino»

Grillini: « Il voto non si compra e non si baratta ma si conquista aprendo il cuore al cittadino»

CERRETO D’ESI, 10 settembre 2020 – A pochi giorni dallo svolgimento delle elezioni amministrative a Cerreto d’Esi desidero riaffermare ciò che comunicai ai cerretesi cinque anni or sono, ovvero quell’input che mi  spinse allora a fondare insieme ad altri concittadini la lista civica Cambiamenti: il senso del dovere, la consapevolezza di appartenenza ad una società civile e l’ardente desiderio di bloccare il declino, guidando Cerreto ed i cerretesi verso un vero cambiamento epocale, che consenta un cambio di rotta concreto e non discontinuo. Posso affermare oggi, con ampio margine di certezza, che la tanto sbandierata politica del “fare” che prevalse cinque anni fa può essere sintetizzata, come è sotto gli occhi di tutti, ad un paio di rotatorie, aggiungo pure sbagliate, quattro “toppe” di asfalto, un inutile parcheggio, una “ripulita veloce” del paese dopo cinque anni di degrado ed una verniciata alla segnaletica stradale, il tutto negli ultimi due mesi, nemmeno fossimo rimasti ai tempi della Prima Repubblica… Non amo mescolare, se non sollecitato,  la politica con il privato ma è inconfutabile il fatto che nelle passate amministrative il futuro sindaco promettesse, come primo obiettivo, quello di creare lavoro.

Una promessa che nasceva, a mio avviso, da una irrispettosa dimenticanza di fondo: la diversità di ruolo e di compiti che passa  tra l’essere imprenditore e ricoprire il ruolo di primo cittadino e tuttavia, anche su questa promessa, i risultati li leggiamo ogni giorno sui giornali e li vediamo sui tg regionali ed anche nazionali.

Nei prossimi giorni i cittadini cerretesi riceveranno nelle proprie case il nostro programma elettorale: non troverete alcuna promessa, ma il frutto di una attenta valutazione della realtà locale, la nostra lista sarà una vera e propria squadra senza l’uomo solo al comando, con mansioni suddivise secondo le proprie competenze e disponibilità. Il voto non si compra e non si baratta ma si conquista aprendo il cuore al cittadino, coinvolgendolo con idee nuove e risolutive, con il dibattito e con la trasparenza amministrativa. Credo fortemente, oggi ancor più di cinque anni fa, che Cerreto sia pronta per affrontare questo periodo non facile in maniera diversa, gli attestati di stima ricevuti in queste settimane mi confortano: ho dalla mia l’onore e la consapevolezza di poter contare su donne e uomini altamente rappresentativi del tessuto cittadino per una rinascita economica e sociale che può essere realizzata, insieme.

David Grillini, candidato sindaco lista #Cambiamenti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche