Connect with us

Cronaca

JESI / Aspettando gli stalli al parcheggio delle Conce

Ancora non ci sono dopo una attesa durata due anni, sosta affidata al buon senso degli automobilisti

JESI, 20 settembre 2021 – Sono passati oramai due anni da quando, dopo lavori di risanamento del fondo stradale e il completo rifacimento del manto di copertura, piazza delle Conce è stata “restituita” ai cittadini e a quanti utilizzano quello spazio per parcheggiare la loro auto.

Come si ricorderà, titto ciò avveniva alla vigilia dell’avvio della stagione lirica al Teatro Pergolesi.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Proprio questa circostanza ha comportato il fermo dei lavori, per rendere fruibili quegli spazi, infatti, era necessario procedere a dipingere gli stalli.

Quella volta fu detto che non appena la stagione lirica fosse terminata si sarebbe proceduto a delimitare gli spazi di sosta e, dunque, completare l’opera.

Così non è stato e non si sa bene perché. Infatti c’è chi ha detto che gli amministratorii volessero porre quegli spazi sosta a pagamento (strisce blu). Una scelta che non è piaciuta né agli abitanti della zona, né a quei cittadini che utilizzano quell’area per andare a lavoro nel centro storico o per far spesa nel supermercato che si affaccia di fronte.

Non sono mancate altre voci, piùo meno informate, che ipotizzano frizioni tra l’ente pubblico e i proprietari degli appartamenti del complesso edilizio.

Sta di fatto che il parcheggio è ancora privo di stalli ben delineati per poter sostare con l’auto.

Questo, logicamente, ha comportato l’ occupazione selvaggia di suolo pubblico iniziata nel mese di settembre 2019, oggi, visto che in alcune zona della città si sta procedendo al cambio di colore nei parcheggi una volta a pagamento e presto all’utilizzo di quegli spazi solamente ai residenti nell’area del centro storico, forse non sarebbe male “trasferire” quei lavoratori proprio alle Conce.

Sedulio Brazzini

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche