Connect with us

Ancona

JESI / CJMAE, AUTO E MOTO D’EPOCA: IN CORSO MATTEOTTI AL FIANCO DI ‘EVA AL VOLANTE’

Sabato 9 marzo la manifestazione dell’ASI dedicata alle donne amanti del motorismo storico ed in programma dall’8 al 10 marzo nella provincia di Ancona

JESI, 6 marzo 2019 – Il CJMAE ospita a Jesi sabato prossimo 9 marzo ‘Eva al Volante’, la manifestazione dell’ASI dedicata alle donne amanti del motorismo storico ed in programma dall’8 al 10 marzo nella provincia di Ancona, in collaborazione

cjmae jesi

con i club marchigiani federati all’Automotoclub Storico Italiano.

Circa 40 saranno le auto storiche attese per la prima concentrazione dei mezzi ad Ancona per le verifiche.
Tra tutte meritano una menzione una Lancia Ardea, una Lancia Flaminia ed una Jaguar E.
Tutte rigorosamente guidate dalle signore.
Dopo le verifiche il programma prevede, nel primo pomeriggio, la partenza per Recanati per la visita a Casa Leopardi. Quindi la carovana rosa si sposterà ad Osimo per la cena ed il successivo trasferimento al teatro La Fenice.
Sabato 9 marzo ‘Eva al volante’ percorrerà le suggestive strade del Conero con arrivo a Jesi verso le ore 12,15 con esposizione delle auto lungo il Corso Matteotti e la visita del Centro storico e la conviviale al Hotel Federico II.
Nel pomeriggio trasferimento a Senigallia dove si svolgerà anche la cena di gala presso lo storico locale “la Rotonda a mare”. 
Domenica le auto storiche si dirigeranno nel centro di Ancona; quindi tutti all’ Auditorium della storica Mole Vanvitelliana dove interverranno ospiti rosa in rappresentanza del mondo sportivo, della Polizia Stradale, del Centro Oncologico di Ancona: infatti ‘Eva al Volante’ collaborerà al progetto di Europa Donna Italia per il primo, completo e autorevole portale di orientamento per la prevenzione e cura del tumore al seno, una malattia che in Italia colpisce una donna su otto nell’arco della vita.
L’ASI supporterà Europa Donna verso il traguardo di ottenere in Italia 240 Breast Unit.
Ciascuna Breast Unit è in grado di fornire alla paziente affetta da patologie benigne o maligne della mammella una risposta rapida e coordinata sulla diagnosi corretta, il trattamento medico o chirurgico e la successiva riabilitazione, senza trascurare gli aspetti psicologici, ereditari ed estetici che possono presentarsi nella donna colpita da tumore al seno.
Cjmae è il club jesino auto e moto d’epoca presieduto all’avv. Fabio Fittajoli.
(e.s.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.