Connect with us

Cronaca

JESI / Colta da malore mentre si prepara la cena, soccorsa questa mattina

Una 85enne in via Luigi Pieralisi, sul fornello la pentola aveva bruciato per tutta la notte

JESI, 6 giugno 2020 – Il fornello con la pentola nella quale scaldare la cena è rimasto acceso tutta la notte, bruciando metallo e cibo.

Di qui l’intenso odore acre che si avvertiva. E sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco del distaccamento cittadino, con due mezzi a supporto, per poter permettere i soccorsi a un’anziana 85enne che, colta da malore, non riusciva a rispondere alle chiamate dei vicini.

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’allarme è scattato poco dopo le 11 di questa mattina in via Luigi Pieralisi, zona Parco del Vallato, quando a insospettire i residenti della palazzina è stato proprio  l’odore acre che si sprigionava dall’appartamento situato al primo piano occupato dall’anziana senza che lei, tra l’altro, rispondesse alle loro chiamate.

Tanto più che l’85enne, che vive da sola, era solita conversare la mattina dal proprio balcone con l’amica, anziana anche lei, dell’appartamento accanto. Ma stamattina l’85enne non si era vista.

IMG-20200606-WA0010 IMG-20200606-WA0000 IMG-20200606-WA0001 IMG-20200606-WA0003
<
>

Non essendo riusciti a contattare i parenti più stretti ed essendo la porta d’entrata chiusa dall’interno, i pompieri sono intervenuti salendo sul balcone ed entrando dalla porta finestra.

L’anziana è stata rinvenuta riversa a terra nel cucinino e qui si trovava dalla sera prima. Messo in sicurezza l’ambiente i pompieri hanno fatto entrare i sanitari.

Sul posto l‘automedica del 118 e l’ambulanza della Croce Verde che si è occupata del trasporto al pronto soccorso del “Carlo Urbani“.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.