Connect with us

Cronaca

Jesi / Confronto tra candidati: in diretta Tv idee e proposte per la città del futuro (video)

La trasmissione “Polis” di Vera Tv ha mandato in onda dal Circolo Cittadino l’appuntamento con i cinque aspiranti Sindaci

Jesi, 21 maggio 2022 – E’ andato in onda ieri sera, dalla Sala del Lampadario del Circolo Cittadino, il primo confronto tra candidati sindaci: Polis, condottto da Ciro Montanari su Vera Tv, è stata l’ccasione per conoscere gli aspiranti primo cittadino e i loro progetti per la città.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Presenti, quindi, Marco Cercaci, Popolo della Famiglia e Italexit, Paola Cocola per la lista Lavoro e Libertà, Lorenzo Fiordelmondo collegato da casa perché positivo al covid e sostenuto da un’ampia coalizione di centro sinistra, Antonio Grassetti per Fratelli d’Italia, Matteo Marasca per le Liste civiche.

In ordine alfabetico hanno rotto il ghiaccio spiegando perché si sono candidati.

«Amo questa città – ha detto Cercaci, ex assessore, regista, musicisra, archeologo -. La conoscenza con il senatore Gianluigi Paragone ha riacceso in me la voglia di darsi da fare».

«Provo affetto per Jesi: sono stata giornalista per 15 anni e vedo una città in sofferenza, forte scollamento tra Amministrazione e cittadini», le parole di Paola Cocola.

Da sx: Cercaci, Cocola, Fiordelmondo (in collegamento), Grassetti, Marasca

Quindi Fiordelmondo: «Jesi è la mia città e ha bisogno di una proposta discontinua rispetto a quanto successo fino ad oggi».

Il primo affondo è arrivato da Grassetti: «Si sa che amo Jesi ma sono sceso in campo perché la sinistra è presente e le civiche hanno candidato un ex capogruppo del Pd».

«Ho accettato la proposta delle civiche: il mio è spirito di servizio», ha concluso Marasca.

Sono stati poi i giornalisti della città a rivolgersi ai candidati che avevano un minuto circa per rispondere: la prima questione (domanda di Fabrizio Romagnoli) ha riguardato le tre braccia operative come la Fondazione Pergolesi Spontini, JesiServizi e l‘Asp, prposta da Fabrizio Romagnoli.

«Alcune funzioni sono da migliorare – ha detto Grassetti -. Sul sociale penso agli anziani: si deve lavorare meglio».

«L’Asp è efficiente – ha aggiunto Marasca – tutta la macchina sta svolgendo un grande lavoro».

«Non trovo corretto delegare tutta la cultura alla Fondazione Pergolesi Spontini – haevidemziato j Cercaci -. Questi Enti vanno oltre le nostre competenze».

«Serve un controllo costante di queste braccia operative», secondo Cocola.

«Il Comune deve saper orientare politicamente le azioni di questi Enti: serve una guida politica, non solo tecnica, per rispondere alle necessità della città», le parole di Fiordelmondo.

In piedi a sinistra, Pino Nardella durante la domanda rivolta ai candidati

Come sognano la Jesi del futuro è stata la domanda del giornalista Pino Nardella, direttore di QdmNotizie:

«Jesi città Futura è il nome che abbiamo scelto per disegnare una città che si apra alle opportunità che vengono da fuori, evidenziando le sue peculiarità», ha risposto Fiordelmondo.

«La città che sogno è viva e piena di giovani che qui possono lavorare e costruire famiglia», ha detto Grassetti.

«La città del futuro la immagino viva e vitale come lo è stata in questi giorni», ha detto Marasca, mentre Cercaci ha spiegato che «in città in passato si è vissuto davvero bene, oggi non più».

«Sogno un futuro con meno vessazioni per i cittadini», ha sottolineato Cocola.

L’occasione anche per parlare di movida e sicurezza (domanda di Sara Ferreri)

A proposito: «Va trovato un punto d’incontro tra la movida e i residenti del centro», ha detto Cercaci.

«La movida è un elemento positivo: servono confronti continui e un collettore, un Sindaco della notte, per riuscire a far convivere chi in centro lavora, chi ci vive e chi esce per divertirsi», la proposta di Fiordelmondo.

«Più spazio ai commercianti: i dehors sono a scadenza» ha ricordato Grassetti.

«Il Corso è stato riqualificato – ha ricordato Marasca -. Più confronti con gi operatori e bagni pubblici». Soluzioni contro «l’abuso di droghe e alcol da parte dei giovani», l’auspicio della Cocola.

Oggi alle ore 13 nel Tg di Vera Tv, è andato in onda un servizio sul resoconto del confronto.

(Redazione)

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Breaking news3 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.226 positivi, l’incidenza sfiora 500

In provincia di Ancona 402 positivi, nessun decesso segnalato Ancona, 26 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata sopra...

Cronaca4 ore fa

Jesi / Ballottaggio, i due candidati Sindaco hanno votato stamattina

Lorenzo Fiordelmondo, centrosinistra, a Palazzo Mestica mentre Matteo Marasca, liste civiche, alla Federico II Jesi, 26 giugno 2022 – Mattinata...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / Lupini: «Maxi rissa, urgenti interventi contro il disagio giovanile»

La vicepresidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali sui fatti di venerdì 24 giugno Fabriano, 26 giugno 2022 – Sedie...

Cronaca4 ore fa

Pianello Vallesina / Va dritto alla rotatoria: un ferito

L’incidente stradale sulla Sp9 nei pressi dello svincolo della superstrada, conducente al pronto soccorso Pianello Vallesina, 26 giugno 2022 –...

Cronaca5 ore fa

Jesi / Scivola sul balcone, arrivano i soccorsi

Intervento dei Vigili del Fuoco e di un’ambulanza della Croce Verde Jesi, 26 giugno 2022 – Vigili del Fuoco e...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Ballottaggio: l’affluenza cala ma non crolla

I primi dati della giornata sono riferiti alle ore 12, rispetto al primo turno 429 votanti in meno Jesi, 26...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Ballottaggio: il giorno della verità

Dalle 7 alle 23 si vota per eleggere il nuovo Sindaco, subito dopo lo spoglio: in lizza Lorenzo Fiordelmondo, centrosinistra,...

Centro estivo Centro estivo
Cronaca12 ore fa

Jesi / Vallesina Aiuta: centri estivi per dimenticare l’orrore della guerra

Raccolta fondi promossa in occasione del concerto di solidarietà al Teatro Pergolesi: 4 mila euro a favore delle famiglie ucraine...

Eventi & Cultura12 ore fa

Jesi / Presentato il libro “Jesi città di tappa”

Racconta la storia del ciclismo jesino e descrive ciò che è accaduto durante la 105ma edizione del Giro d’Italia passato...

Eventi & Cultura12 ore fa

Moie / Torna l’Ouverture d’Estate con la Banda Musicale L’Esina 

Dopo due anni di edizioni rimandate o svolte soltanto in formato virtuale la celebrazione dal vivo dell’appuntamento musicale estivo Moie,...

Meteo Marche