Connect with us

Lettere & Opinioni

JESI / Fibra ottica, tutte le zone hanno gli stessi servizi?

Scomparsi i comitati di quartiere, le periferie della città sono abbandonate e i cittadini si sentono presi in giro

JESI, 14 gennaio 2021 – In seguito al comunicato stampa del 26 novembre 2020 dove l’Amministrazione Bacci comunica che la fibra ottica è in arrivo, alcuni punti della città non sono presenti, come alla zona Zipa.

La Giunta ha infatti autorizzato la società Fibraweb a utilizzare cavidotti e pozzetti della pubblica illuminazione per realizzare la fibra ottica in modalità Ftth con una velocità superiore.

Come da mandato sembra che questa Amministrazione si stia muovendo verso questo settore e ne do atto. In altre zone però, in particolare quelle periferiche, non si hanno notizie in merito nonostante alcune richieste fatte dai cittadini addirittura nel 2018. In questo caso mi riferisco alla zona vicino Pantiere dove alcuni cittadini jesini che abitano lì sono sprovvisti di fibra ottica perciò hanno difficoltà a collegarsi per lavorare in smart working o per studiare in dad soprattutto in questo periodo di pandemia dove abbiamo visto come protagonista la tecnologia.

Quello che fa arrabbiare i residenti, di cui ho raccolto le segnalazioni, è il fatto che altri abitanti della zona dove un piccolo ponte fa da confine con Castelbellino hanno la fibra. Ecco perciò l’assurdità che hanno notato vedendo come un Comune più piccolo riesca a fornire un servizio migliore rispetto a quello più grande che non accontenta i suoi cittadini.

Lasciano quindi a desiderare alcune scelte e le situazioni in cui si trovano visto che i cittadini jesini di Pantiere pagano le tasse come gli altri. Mi dicono e fanno notare anche come la pulizia della strada che fa capo a Jesi non sia efficiente in quanto si ferma al passo di Cingoli non andando oltre.

Mi preme sottolineare come, da diverso tempo, le periferie della città sono state abbandonate e lasciate a se stesse. In ogni area era presente un comitato di quartiere con cui interloquire progettando e risolvendo insieme le problematiche. In questo caso era stata chiesta dai residenti un’area verde comunale e in precedenza sia io che l’ex assessora Paola Lenti stavamo studiando alcune possibilità sfruttando il campo da tennis abbandonato.

Marco Giampaoletti
Marco Giampaoletti

Ma purtroppo è finito tutto nel dimenticatoio e ci si può accorgere come i comitati stessi siano scomparsi o quasi in mancanza di una continuità da parte dell’Amministrazione Bacci dopo l’esclusione della Lenti dalla Giunta la quale si stava adoperando per il bene della città tutta e non solo del centro storico come sta facendo ora il Sindaco. Tante le segnalazioni che ricevo da parte dei referenti stessi che si sentono abbandonati e presi in giro.

Mi aspetto una risposta in merito alla realizzazione della fibra ottica nelle zone periferiche con una stima dei tempi di realizzazione.

Marco Giampaoletti
Consigliere comunale Gruppo Misto

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 vota
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x