Connect with us

Cronaca

JESI / Il blitz delle Iene al Classico per il professore “negazionista”

iene al Liceo Classico

L’inviato della trasmissione televisiva Mediaset è stato questa mattina nella scuola superiore per parlare con il dirigente

JESI, 13 novembre 2020 – Un inviato de Le Iene (foto in primo piano), il programma televisivo di Italia 1, al Liceo Classico Vittorio Emanuele II stamattina intorno alle 11.

Anche la famosa trasmissione televisiva di Mediaset, unitamente ai giornalisti della Rai che sempre questa mattina hanno tentato, ma sembra inutilmente, di parlare con il preside, ha provato ad approfondire la vicenda che ha visto come protagonista il professor Matteo Cesaroni che lì insegna matematica e fisica, dopo i messaggi “negazionisti” del Covid inviati agli studenti di terza e quarta.

La Iena è riuscita a parlare, introducendosi con un blitz, nell’ufficio del dirigente scolastico Floriano Tittarelli, nella scuola superiore jesina di Corso Matteotti.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Probabilmente neppure il professore si aspettava questo clamore mediatico, visto che l’accaduto è stato ri-postato dai maggiori canali di informazione a livello nazionale. Raggiunto telefonicamente ha spiegato il suo punto di vista.

«Poche righe possono essere largamente fraintese – ha poi scritto in una lettera il professor Cesaroni -. I ragazzi sanno che io non sono un negazionista poiché il virus esiste, l’ho sempre detto, probabilmente certe emergenze potevano essere affrontate diversamente, con più consapevolezza scientifica».

«Le mie spiegazioni le ho date – ha aggiunto oggi il docente -, ora genitori e alunni vorrebbero esprimersi a mio favore».

La mission del programma, comunque, non sembra essere finita.

Leggi anche: JESI / Covid, il docente del Liceo: «Non mi sento un negazionista»

JESI / Messaggio “negazionista” agli studenti, il dirigente: «Tutto da approfondire»

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.