Connect with us

Cronaca

JESI / La generosità di Vagary per la Croce Rossa

JESI / La generosità di Vagary per la Croce Rossa

Cappelli, guanti e orecchini diventati premi in una lotteria di beneficenza, l’iniziativa organizzata insieme all’Ispettorato delle Crocerossine volontarie

JESI, 22 gennaio 2021Cappelli, guanti, orecchini ed altri beni di valore diventano premi in una lotteria di beneficenza. Il gesto solidale dei titolari del negozio Vagary Pelletterie e Accessori, Anna Vici e Mario Barcaglioni, organizzato insieme all‘Ispettorato delle infermiere volontarie di Jesi.

croce rossa jesi francesco bravi
Francesco Bravi

 «Quest’estate Vagary ha cessato l’attività – racconta Serenella Olivieri, Ispettrice delle infermiere volontarie (foto in primo piano) – così ho avuto il pensiero di chiedere ad Anna, donna davvero generosa, di destinare i suoi articoli a questa iniziativa anziché consegnarli agli stocchisti. La lotteria si sarebbe dovuta svolgere a dicembre ma a causa del Covid è stata rimandata al 10 gennaio. È stato un lavoro di squadra: io e le sorelle dell‘Ispettorato delle Crocerossine abbiamo messo insieme tantissima merce, alla fine sono stati accumulati 100 premi in palio da vincere con un biglietto di tre euro».

Vagary

L‘introito è stato di 1.300 euro, donato alla Croce Rossa di Jesi.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il presidente Francesco Bravi ha ringraziato a nome di tutti i volontari e dipendenti Anna Vici e a Mario Barcaglioni «per la donazione di numerosi e pregiati articoli del loro negozio da usare come premi in una lotteria organizzata per gli scopi benefici dalla Ispettrice Serenella Olivieri.

Con questo gesto di grande generosità hanno dimostrato vicinanza alla nostra Associazione e solidarietà alla popolazione del territorio destinataria di tutte le attività di soccorso e assistenza effettuate dai nostri volontari».

(c.c.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche