Connect with us

Cronaca

JESI / La specchiera rubata torna a casa, “lasciata” davanti al negozio

Il furto a “Il nido delle farfalle” di via Pergolesi, stamattina la lieta sorpresa per la titolare Chiara Marinelli: «Non ci speravo più, un miracolo»

JESI, 6 settembre 2020Ritrovata questa mattina alle 7 in negozio la specchiera shabby rubata tre giorni fa a Chiara Marinelli titolare del negozio “Il nido delle farfalle“, oggettistica per la casa in via Pergolesi. 

«Questa mattina sono venuta in negozio e l’ho trovata appoggiata esattamente nel punto da dove era stata prelevata: non credevo ai miei occhi, ho pianto per la gioia perché non ci speravo più – racconta Chiara -. Proprio ieri, parlando con un operatore ecologico che custodisce la zona, avevo perso ogni speranza perché mi aveva comunicato di aver trovato pezzi di specchio in fondo a via Roccabella ed ho subito pensato si trattasse della mia specchiera. Anche le forze dell’ordine mi avevano dato poche speranze di un ritrovamento. Invece il miracolo, ringrazio tutti di cuore, la vostra redazione, i miei clienti gli altri commercianti e tutti coloro che anche con un click hanno contribuito al diffondersi della notizia».

Andreoli immobiliare 01-07-20
13DC41F9-CB3F-458D-99EA-F21A7E171064 40CAE644-E310-49D8-96A3-A9A58305FD81 F6DB7AD7-FADA-4FDD-987A-604D44235F9C 2E68FD1D-ABF9-4466-9FAF-EFDCBFBD239D 73215F80-6698-4C0C-973C-72E0436C94CE
<
>

Il dubbio, lecito, è che si sia trattato di un furto: qualcuno ha pensato bene di portarsela in casa e non di una semplice bravata. Poi visto il can can sollevato dalla notizia e la denuncia presentata ai Carabinieri, il ladro ha pensato bene di riportarla indietro.

«Un signore che conosco – aggiunge Chiara -, il quale tutte le mattine esce alle 5, mi ha riferito che passando in questo tratto di strada a quell’ora di stamane la specchiera non c’era, ne è assolutamente certo. Quindi è stata portata dopo. Chissà se l’occhio di qualche telecamera ha ripreso qualcosa…».

Quanto mai azzeccato l’appello lanciato da Davide Zannotti titolare dell’Hemingway che giorni fa aveva scritto in un post su facebook: «Se vi capitasse di intravedere questa specchiera a casa di amici consigliategli vivamente di riportarla al suo posto. Nel centro storico di Jesi non c’e’ posto per i ladri».

«Era un po’ sporca di escrementi di piccione quindi immagino sia stata appoggiata all’aperto magari in qualche giardino o cortiletto interno, l’ho subito ripulita e ora prestando molta attenzione la rimetterò al suo posto» dichiara soddisfatta Chiara sorridendo. 

«La specchiera l’avevo trovata da un rigattiere a Pennabilli – racconta ancora – me ne sono innamorata, l’ho subito comprata e con tanta passione l’ho restaurata poi l’ho messa fuori nella rientranza del negozio perché tutti potessero goderne».

Cristina Amici degli Elci 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.