Connect with us

Cronaca

JESI / Le giostre al via tra mascherine e divertimento

Nonostante le perplessità di molti sull’opportunità di ospitare il Luna Park le luci si sono accese e la kermesse è iniziata

JESI, 6 settembre 2020 – Al Piazzale dei Divertimenti della Zipa le giostre settembrine hanno iniziato ieri ad accogliere soprattutto giovani e giovanissimi. Ma c’erano anche famiglie con figli al seguito.

Non i numeri degli scorsi anni, in quanto a presenze, ma nel dopocena il via vai c’era e non era poco. La novità e la voglia di andare comunque a vedere e provare.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Nonostante le polemiche e le perplessità di molti, registrate in queste ultime ore sull’opportunità di far partire questo tipo di svago, le luci si sono accese e il divertimento è iniziato.

Le linee guida in funzione anti covid alle quali attenersi sono precise, i controlli sono in agenda però, lo sappiamo bene, molto è demandato alla responsabilità non solo dei gestori ma anche di quanti frequenteranno il Luna Park.

Come per tutte le circostanze nelle quali ci imbattiamo ogni giorno in questi tempi di coronavirus.  Evitare gli assembramenti. Facile a dirsi più difficile a realizzarsi ma non solo qui, ovunque ci sia un bel po’ di gente. A meno che non si resti a casa o si vada da altre parti meno frequentate.

Un’entrata e un’uscita distinte, comunque, obbligatoria la mascherina per poter accedere e, all’ingresso, misurazione della temperatura.

All’interno giochi che vanno e altri desolatamente fermi. Come se tutto fosse ancora un po’ frenato. Ma non è che l’inizio,  sperando che tutto vada per il meglio.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche