Connect with us

Cronaca

Jesi / «Siamo al lavoro ma non è semplice proporre Jesi Estate»

L’assessore alla cultura, Luca Brecciaroli, sta vagliando alcuni eventi per non lasciare deserto il cartellone estivo, intanto a fine luglio parte il Festival Pergolesi Spontini: ecco il programma

Jesi, 19 luglio 2022Poco tempo, pochissime risorse ma l’impegno per proporre iniziative nel calendario di Jesi Estate non manca.

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’assessore alla cultura, Luca Brecciaroli, sta lavorando per non lasciare deserto il cartellone delle iniziative estive.

«Risorse limitate e poco tempo a disposizione visto che siamo già oltre la metà di luglio – spiega – ma l’intenzione di proporre iniziative c’è. Stiamo cercando di capire se c’è davvero la possibilità di organizzare qualcosa».

L’assessore alla cultura Luca Brecciaroli

In pentola ci sono spettacoli di teatro ragazzi, e la proiezione di film: «Occorre verificare la copertura finanziaria e se vi sono i tempi per organizzare tutto», conclude Brecciaroli.

Il Festival Pergolesi Spontini

Intanto, a fine luglio parte il Festival Pergolesi Spontini e a fine settembre si dovranno organizzare le iniziative collegate alla celebrazione del patrono. Il via in Piazza Federico II sabato 30 luglio, ore 21, con “Dancefloor”, il nuovo concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio, domenica 31 luglio ore 21, Fiorella Mannoia torna sul palco con la sua band per intrepretare i brani che hanno contraddistinto la sua carriera, dagli inizi fino all’ultimo album “Padroni di niente”.

Mercoledì 3 agosto ore 21, appuntamento con “La musica è pericolosa – Concertato”, e il compositore Nicola Piovanipremio Oscar nel 1999 per le musiche del film La vita è bella, a Jesi protagonista di un racconto musicale per pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello e fisarmonica, con l’esecuzione di brani inediti e altri più noti, riarrangiati per l’occasione.

Dopo l’anteprima, il festival riparte nella sua consueta collocazione: al Teatro Pergolesi. Sabato 3 settembre lo spettacolo tra musica e racconto “Il silenzio in cima al mondo (i voli di Zoff nel cielo di Spagna ’82)”, con Pamela Villoresi; domenica 4 settembre sono in programma due proposte per bambini e famiglie: alle ore 10 in centro storico torna la caccia al tesoro musicale “Il giovane Pergolesi” sulle tracce del grande compositore nato a Jesi nel 1710 (ideazione di Pietro Piva, in collaborazione con Scuola Musicale Pergolesi di Jesi), e alle ore 17 al Teatro Pergolesi lo spettacolo per tutti dal titolo “Rossini Flambé. Opera buffa in cucina”, divertente sequenza di canti e racconti ispirata a Gioachino Rossini per una produzione Teatro Due Mondi.

In serata ore 21, la chiesa di San Nicolò ospita il concerto “Rethinking Rossini” con musiche di compositori contemporanei da Gioachino Rossini, dirette da Marco Attura sul podio del Time Machine Ensemble.

Giovedì 8 settembre ore 21, ancora al Teatro Pergolesi, l’appuntamento è con Associazione Talenti Vulcanici – Ensemble Giovanile della Pietà de’ Turchini – nel concerto “Il violino fantastico” con i solisti Margherita Pupulin al violino e Juan Josè Francione all’arciliuto su musiche di F. Rognoni, G.G. Kapsberger, B. Marini, H.I.G von Biber.

Venerdì 9 settembre ore 21 al Pergolesi, fra teatro e scienza è lo spettacolo “Ucciderò il gatto di Schrödinger” con la regia di Marco Caronna; Gabriella Greison, fisica, scrittrice, attrice teatrale, definita “la rockstar della fisica” (Corriere della Sera), porta in scena un racconto incentrato sul fisico austriaco Erwin Schrödinger.

Sabato 10 settembre per la prima volta, il festival propone alle ore 11 un concerto per i detenuti del Carcere di Montacuto di Ancona, con un “Concerto Spirituale” in cui la musica va incontro a chi soffre, grazie alla sensibilità del pianista italo sloveno Alexander Gadjiev, vincitore di importanti competizioni internazionali tra cui, nel 2021, il secondo posto del premio speciale Krystian Zimerman “per la miglior esecuzione di una Sonata” al XVIII Concorso Chopin di Varsavia, e il primo premio al Concorso Internazionale di Sydney 2021. L’evento sarà la prima tappa di un percorso di “Musica Sociale” che la Fondazione Pergolesi Spontini intende portare avanti nel nome di Gaspare Spontini: il compositore aveva infatti l’abitudine di organizzare ogni anno un “concerto spirituale”destinando l’incasso “per una cassa di soccorso in pro’ de’ membri del teatro poveri”.

In serata, ore 21, sempre Alexander Gadjiev si esibirà al Teatro Pergolesi con lo stesso programma della mattina, su musiche di K. Gann, F. Chopin, R. Schumann. Prende poi il via un ciclo di 4 concerti di giovani talenti internazionali ospiti del festival grazie a Residart, la prima rete di Residenze d’Artisti nata nelle Marche, e grazie a Orlando European Summer Course for Chamber Music con i quali la Fondazione Pergolesi Spontini ha sottoscritto un partenariato per produzioni musicali e corsi di specializzazione di Musica da Camera.

Si parte domenica 11 settembre ore 11 con un cin cin una delle cantine del territorio, con degustazione di vini e la musica di un Trio per archi. A seguire: giovedì 15 settembre ore 21 alla chiesa di San Nicolò il concerto “Residart I” con Quartetto per piano, venerdì 16 settembre ore 19 un “Wine Concert II” sempre per Trio d’archi e in Cantina, e domenica 18 settembre ore 11 il concerto “Residart II” alla chiesa di San Nicolò con un Quartetto per piano.

Domenica 11 settembre ore 17 al Teatro Pergolesi va in scena “Pizz’n’zip”, concerto scenico per grandi e piccini dai 5 anni in su, fusione tra musica e teatro, con le performer-musiciste Eleonora Savini​ e Federica Vecchio, regia Pietro GaudiosoVenerdì 16 settembre ore 21 al Teatro Pergolesi, in “Play Gershwin”, Enrico Pieranunzi al pianoforte, Gabriele Pieranunzi al violino e Gabriele Mirabassi al clarinetto, rendono omaggio al pensiero musicale di uno dei più straordinari musicisti di tutti i tempi. Sabato 17 settembre ore 21 al Teatro Pergolesi, il festival omaggia il magistero di Giovanni Battista Pergolesi mettendo a confronto il capolavoro “Stabat mater”sequenza per soprano, contralto, archi e basso continuo, con l’omonima composizione di Antonio Caldara. Giulio Prandi dirige il Coro e Orchestra Ghislieri per un evento in collaborazione con Festival MiTo SettembreMusica.

Domenica 18 settembre dalle ore 17 alle ore 19, su 4 turni, il concerto “Märchenbilder. Robert Schumann e Federico II” propone un modo nuovo di vivere il Museo Federico II di Jesi, esplorato e rivisitato come affascinante e poliedrico palcoscenico musicale grazie a Marta Tacconi (pianoforte) e Malgorzata Maria Bartman (viola), per un appuntamento in collaborazione con Fondazione Federico II Hohenstaufen e Museo Federico II Stupor Mundi.
In serata, alle ore 21, il palcoscenico del Pergolesi ospita il duo pianistico israeliano Sivan Silver e Gil Garburg, virtuosi della grande e spesso sottovalutata arte del suonare a quattro mani su un’unica tastiera, in questa occasione su brani di F. Schubert e N.A. Rimsky-Korsakov.

Giovedì 22 settembre ore 17, al Teatro Pergolesi in occasione della festività del patrono San Settimio, teatro-danza e inclusione sono i protagonisti dello spettacolo di Social Opera ispirato all’opera “Tosca” di Puccini, protagonisti gli attori disabili del progetto “OperaH”, un percorso che la Fondazione Pergolesi Spontini porta avanti dal 2011 in rete con associazioni culturali ed enti sociosanitari del territorio, e che ha vinto recentemente il “Premio Nazionale Inclusione 3.0”. La regia è di Simone Guerro, assistente Arianna Baldini, danza movimento terapia di Sara Lippi. Collaborano alla realizzazione di scene, costumi, luci e progetti di comunicazione gli studenti delle scuole superiori di Jesi coinvolte nel progetto di alternanza scuola lavoro “Banco di Scena”.

Novità 2022 per il festival, sono gli “Spontini Days” che si terranno per tre giorni nella città natale di Gaspare Spontini, Maiolati, guardando al 2024, anno delle celebrazioni per il 250° anniversario della nascita del compositore.

Si parte venerdì 23 settembre ore 21 con le “Cantate da camera” di Spontini in italiano (su testi di Metastasio), in tedesco (su testi di Goethe) e soprattutto in francese, queste ultime
spesso dedicate a influenti dame della società francese, prima fra tutte l’Imperatrice Giuseppina Buonaparte.

Sabato 24 settembre ore 18 al parco di Colle Celeste appuntamento con “Choralia” su pagine corali di Spontini eseguite dai Cori Jesini e A.r.co.m , Associazione regionale cori marchigianiDomenica 25 settembre ore 10, in centro storico, la caccia al tesoro per bambini “Il Giovane Spontini” ideata da Pietro Piva in collaborazione con Istituto comprensivo “Carlo Urbani” di Moie. 

Domenica 25 settembre ore 17 si torna al Teatro Pergolesi con la nuova produzione del musical “Grease” della Compagnia della Rancia con la regia di Saverio Marconi che dopo 25 anni di successi e oltre 1.600 repliche ne propone una nuova letturaA chiudere il Festival sarà il consueto concerto dell’Orchestra della Scuola Musicale G.B. Pergolesi, martedì 27 settembre ore 21, al Teatro Pergolesi.

(e.d.)                                     

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Cronaca2 ore fa

Jesi / Nuovo parcheggio in via Garibaldi, approvato il progetto esecutivo

Dopo un lungo iter amministrativo, iniziato con la precedente Amministrazione, il sì in via definitiva per la realizzazione di Tiziana Fenucci...

Eventi & Cultura2 ore fa

Jesi / Gli adolescenti jesini negli scatti di Francesca Tilio

Alla mostra di Montefano che si apre oggi uno spazio dedicato a The QuaranTeen Project, a cura della fotografa jesina,...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Festival, edizione in grande ascesa con 4.500 spettatori

Si guarda ora a quella del prossimo anno: nel 2023 la XXIII sarà dedicata al tema “Salti di gioia” Jesi,...

Cronaca2 ore fa

Jesi / “Premio Pentericci” agli studenti del Comprensivo Federico II

Assegnato ai tre alunni più meritevoli dello scorso anno scolastico in ricordo della professoressa Maria Luisa Nori Pentericci Jesi, 1 ottobre 2022...

Cronaca2 ore fa

Jesi / “Puliamo il mondo”, appuntamento domani agli Orti Pace

La pulizia interesserà anche l’area di Porta Valle e il Campo Boario, l’invito a partecipare dell’assessore Alessandro Tesei e della...

Eventi & Cultura3 ore fa

Jesi / Brand Festival, apprendere e scoprire

Da mattina a sera oltre 25 eventi, si parla delle “Identità in movimento” e del mondo che cambia: sino al...

Attualità3 ore fa

Castelbellino / “Puliamo il mondo”, oggi gli alunni nei parchi di Stazione

Coinvolte le classi IV e V della scuola primaria “Aldo Moro” armate dei kit forniti da Legambiente Castelbellino, 1 ottobre 2022 – “Ne abbiamo una sola!...

Sport3 ore fa

Pallamano A2 / Trasferta a Modena per la Polisportiva Cingoli

Nella quinta giornata i ragazzi di Alfredo Rodriguez Alvarez affrontano oggi la Pantareitalia Cingoli, 1 ottobre 2022 – La Polisportiva Cingoli vuole continuare a vincere per...

Sport3 ore fa

Pallamano A2 / Chiaravalle sfida in trasferta la capolista San Lazzaro

Grande test per scoprire cosa riserverà il resto del campionato, se l’aria rarefatta dell’alta classifica o una lotta serrata ai...

Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / «Dalla Whirlpool un atteggiamento prepotente»

Il commento del capogruppo in consiglio regionale di Fratelli d’Italia Carlo Ciccioli di Redazione Fabriano, 1 ottobre 2022 – Nel...

Meteo Marche