Connect with us
TESTATA -

Cronaca

JESI / Stasera Santiago Loccioni parte per ritornare a casa

Alle 18.50 italiane il 29enne decolla dall’aeroporto di Bangkok per Amsterdam, il viaggio proseguirà per Fiumicino

JESI, 24 settembre 2020 – Bisognerà tenere le dita incrociate ancora qualche ora perchè oggi alle 11.50, ora locale, Santiago Loccioni salirà su un volo che da Bangkok lo porterà ad Amsterdam.

Santiago Loccioni

In Italia saranno le 18.50 di oggi pomeriggio: «Ad Amsterdam Santiago starà fermo per tre ore – spiega il padre Mercello Loccioni (foto in primo piano)- L’arrivo in Olanda è previsto per le 6.45 e alle 9.30 ripartirà per Roma Fiumicino».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Niente volo di Stato per il giovane di origine jesina che viaggerà in barella accompagnato da una badante.

«Sono molto preoccupato per le sue condizioni di salute: il viaggio è lungo e, come già successo in Thailandia, questi spostamenti non gli fanno bene».

Una volta atterrato a Roma, arrivo previsto per le 11.50 di domattina, Santiago sarà trasportato in ambulanza fino all’ospedale regionale di Torrette dove è atteso per le 16 di domani 25 settembre.

Santiago Loccioni

È la forza del giovane a tenere su il morale dei suoi familiari.

«Il tratto da Amsterdam a Roma mi agita, temo che possano esserci conseguenze ma lui mi ha detto “Non preoccuparti babbo, vengo a casa a piedi!“» prosegue il padre.

Disoccupato, ex dipendente a contratto di Jesiservizi, azienda per la quale conduceva pulmini, ha pagato 8.500 euro per il Camillian Hospital, un piccolo ospedale privato a Bangkok dove Santiago è stato ricoverato negli ultimi giorni, e altri 2.000 per l’accompagnatrice di Santiago.

Sulla piattaforma GoFoundMe è ancora attiva la raccolta fondi “Aiutiamo Santiago”.

«Ringrazio solo Dio se questa vicenda avrà una fine – coclude Marcello Loccioni -. Lo scorso settembre il Papa ci ha scritto una lettera con cui ci ha espresso vicinanza e affetto».

Santiago Loccioni, 29 anni di origine jesina, è stato vittima di un incidente lo scorso 20 giugno in Thailandia, incidente a causa del quale è rimasto paralizzato.

Da allora, complice il virus Covid-19, è stato impossibile per i familiari raggiungerlo e per lui rientrare a casa.

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche