Connect with us

Cronaca

JESI / Tigli di Viale Trieste: «Perché abbatterli?», «Perché sono malati»

Andreoli immobiliare 01-07-20

La richiesta di Jesi in Comune, cui fanno eco Legambiente e i cittadini che si sono mobilitati per oggi, ma l’assessore Cinzia Napolitano replica: «Piante irrecuperabili»

JESI, 6 febbraio 2022 – La notizia dell’abbattimento di 12 tigli in Viale Trieste ha provocato una reazione, tanto che sui tronchi sono apparsi anche eloquenti cartelli.

Andreoli immobiliare 01-07-20

A rilanciare la determina dell’Ufficio preposto del Comune di Jesi, dove si legge nero su bianco l’intenzione di procedere all’abbattimento dei 12 alberi, è stato il gruppo di Jesi in Comune.

«La ripiantumazione, stando agli atti, non è prevista – spiegano dal Gruppo -. Tagliare un albero significa far sparire tutta la sua biodiversità, e non è uguale a piantarne due come ci ha spiegato il professore di botanica dell’Univpm, Fabio Taffetani, nostro ospite nel 2019 e ancora nel novembre del 2021».

Jesi in Comune ha annunciato di volerci vedere chiaro e tramite un accesso agli atti chiarirà i motivi che hanno portato a questa decisione.

«Vogliamo sia resa nota la perizia e siamo al lavoro per trovare una soluzione all’abbattimento. Manca la manutenzione del verde e alla fine la soluzione è abbattere. Ma perché non viene fatta? Risparmio probabilmente…allora tagliamoci le mani così risparmiamo sul sapone».

Anche Francesca Paolini, presidente del circolo jesino di Legambiente, non ci sta.

«La città ha il diritto di sapere perché. Le piante vanno mantenute con interventi straordinari, quello è un viale storico della città e tra l’altro il tiglio è un albero preziosissimo contro l’inquinamento».

Qualche cittadino ha anche scritto all’ufficio competente per chiedere spiegazioni che però, al momento, non sono arrivate.

Anche tra i residenti la notizia non è andata giù. «In una zona trafficata come questa è fondamentale mantenere il verde – spiegano -. Se sono pericolosi poi, perché non ne sapevamo nulla?».

Cinzia Napolitano

«Quelle piante sono irrecuperabili – spiega invece l’assessore all’ambiente Cinzia Napolitano – E’ una decisione dell’Ufficio tecnico che si era fatto fare la perizia da un agronomo, una perizia dettagliata. All’interno sono vuote e l’analisi di stabilità è critica. L’Ufficio provvede a rimuovere un pericolo. Tutti gli esseri viventi nascono, crescono e muoiono. Verranno ripiantumati, chiaramente saranno più piccoli ma avranno modo di crescere».

Intanto per il pomeriggio di oggi, alle 15.30, è prevista una mobilitazione spontanea in difesa dei 12 tigli di Viale Trieste: comunicazioni, condivisioni, scambio di idee e azioni.

I primi interventi sul verde in Viale Trieste inizieranno domani 7 febbraio.

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina18 minuti fa

Fabriano / Confartigianato e Uici insieme per realizzare carta

Grazie al Maestro cartaio Sandro Tiberi la possibilità di realizzare carta fatta a mano ai membri dell’associazione Uici di Fabriano,...

Bassa Vallesina1 ora fa

L’intervento / Si inietta un mix di droghe, perde conoscenza e viene soccorso

L’operazione della Polizia Locale ricalca quella della settimana precedente: sono due i provvedimenti di allontanamento emessi in pochi giorni Falconara,...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / Arriva il Natale, tutti gli eventi e torna il capodanno in piazza

L’albero, posizionato vicino alla fontana Sturinalto, verrà acceso alle ore 18 di giovedì 8 dicembre Fabriano, 6 dicembre 2022 –...

Cronaca5 ore fa

Jesi / Asp9: spesa e farmaci a domicilio, nuovi elenchi

Aggiornata la lista di supermercati e farmacie che aderiscono ad “Ausilio”, rivolta agli over 65 e alle persone in difficoltà...

Marche news5 ore fa

Ancona / L’Arma dei Carabinieri incontra gli studenti del “Mannucci”

Particolare attenzione rivolta ad argomenti molto sentiti come la violenza di genere, il fenomeno del bullismo e il consumo di...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Alcol oltre l’orario consentito, sanzione da 6.600 euro

Durante i controlli dei Carabinieri individuate anche due utilitarie rubate recentemente a Sansepolcro Redazione Fabriano, 6 dicembre 2022 – Nel...

Alta Vallesina7 ore fa

Sassoferrato / Domenica presentazione del volume Il “Chi é” sentinate – ‘900″

La presentazione è promossa dall’Istituto “Bartolo da Sassoferrato” con il patrocinio del Comune di Sassoferrato Redazione Sassoferrato, 6 novembre 2022...

Cronaca12 ore fa

Jesi / Centro di aggregazione giovanile al Parco del Vallato

Sarà allestito nella “casetta dei camperisti”, il presidio sociale per ragazze e ragazzi, gestito dall’Asp Ambito 9, assegnati anche i...

Alta Vallesina12 ore fa

Fabriano / Violenta lite tra studentesse finisce su Rai 2

L’ennesimo “caso social” approda in diretta tv: video condivisi in rete destano scalpore e finiscono per diventare argomento di cronaca...

Attualità12 ore fa

Vallesina / I riconoscimenti della Fit ai tabaccai

Il premio alla memoria al cuprense Mauro Cellottini e allo jesino Nello Pennacchietti di Cristiana Loccioni Vallesina, 6 dicembre 2022...

Meteo Marche