Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / PRESENTATO LO SPONSOR, DOMENICA DEBUTTO IN CAMPIONATO A RECANATI

JESI, 14 settembre 2018 – La Jesina calcio ha un nuovo sponsor: Imprese funebri Santarelli.

mosconi santarelli

Il presidente Gianfilippo Mosconi lo ha presentato con una battuta: “Tifiamo Jesina per tutta la vita poi ci sarà…Santarelli“. Aggiungendo: “Che la vita sia lunga e felice per tutti“.

Una buona boccata d’ossigeno, l’impegno del nuovo sponsor è di durata triennale, per la nuova società leoncella che da poche settimane sta cercando di rimettersi in careggiata. “Non abbiamo fatto promesse particolari – ha sostenuto Mosconi – ma uno dei nostri obiettivi è restituire entisuasmo ai tifosi. Abbiamo puntato su un gruppo nuovo a partire dall’area tecnica dove Gianfranco Amici, che ringrazio pubblicamente, ha fatto un gran lavoro. Dopo la domanda di riammissione in serie D – ha continuato il presidente – abbiamo puntato su un allenatore giovane e preparato che crede nei giovani. La squadra mi sembra competitiva per raggiungere certi risultati. Le cose fin qui fatte è perché crediamo in questo nuovo percorso come crediamo nel settore giovanile che dovrà essere serbatoio per la prima squadra e dove abbiamo toccato poco a livello di dirigenza e di organizzazione perché le cose che funzionano non si toccano”.

Mosconi però dopo aver ringraziato Santarelli, parla chiaro: “Sento ancora scettismo in giro e la nostra risposta contribuirà a far ricredere anche questi con la serietà del lavoro e dei comportamenti“.

Adriano Santarelli, dal canto suo, ha puntualizzato di aver accettato la proposta del presidente “anche se ci pensavo da diverso tempo. La Jesina è la Jesina ed anche il fatto che lavora molto sui giovani mi ha fatto decidere”.

Domenica finalmente via al campionato.

A margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo main sponsor la società ha comunicato di aver tesserato un nuovo under classe 2000: Matteo Fracassini. Ruolo difensore esterno lo scorso campionato in serie D a Villa Biagio proveniente dall’Arezzo.

ciampelli

La Jesina sarà in campo alle ore 15 a Recanati in uno di quei derby sulla carta quasi proibitivi considerata la forza, per organico e per le qualità singole i diversi giocatori, della squadra allenata da mister Alessandrini.

L’allenatore della Jesina Davide Ciampelli cercherà di impostare una squadra ed una partita simile a quella di due settimane fa in Coppa Italia (5-4 per i leoncelli dopo i calci di rigore, 1-1 con gol di Pera e Pasqualini al 90′) pur sapendo che quella di domenica sarà tutt’altra partita.

I dubbi sulla formazione riguardano nomi e ruoli degli under ma alla fine la scelta potrebbe ricadere su Kouadio (1998), Riccio (99), Ceccuzzi (99) e Zannini (2000).

I precedenti, in campi0nato al Tubaldi, dicono di una vittoria dei padroni di casa lo scorso anno (14 gennaio 2018 5-1 reti Pera, Pera, Monachesi, Falomi, Marchetti, Zannini) mentre la stagione precedente i leoncelli avevano vinto per 2-0 (8 gennaio 2017 reti di Cardinali e Trudo).

Non ci saranno in maglia leoncella Ivan Babalo per motivi di tesseramento e Lorenzo Pasqualini infortunatosi nella gara amichevole di domenica scorsa contro il Fano.

Quasi certo invece il recupero dell’under classe 2000 Diego Zannini.

Arbitrerà Castellone di Napoli.

Da Jesi saranno numerosi i tifosi al seguito: previsti oltre 300 supporters.

 

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + diciotto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023