Connect with us

Redazionali

LE CICLADI / Un cerchio magico di perle che emergono dal blu cobalto dell’Egeo

Continuano gli appuntamenti del giovedì sera alle 21 con i consulenti di “Viaggia con Michele”

Le Cicladi, 56 isole delle quali solo 24 abitate, rappresentano senza dubbio nell’immaginario di tutti noi la Grecia

Le Cicladi, le perle nel blu dell’Egeo


Il loro nome (dal greco Kiklos) significa “disposizione a cerchio”. Infatti circondano tutte e 56 la piccola e disabitata isola di Delo, considerata fulcro dell’arcipelago, ancor oggi centro archeologico importantissimo.


Se chiudo gli occhi e provo a immaginarle vedo tante perle che emergono da un Egeo blu intenso, più grandi o più piccole, talune più vive tal altre più tranquille e selvagge, ma sempre tutte perle, autentiche testimonianze di una cultura affascinante, avvolgente, magica, quasi ammaliante.

Provate anche voi a chiudere gli occhi, in questo viaggio di sogno: non vi appare un quadro dominato dal bianco delle case, con finestre e porte blu, dai vicoli stretti, dalle piccole e innumerevoli cappelle con il tetto a cupola e dai famosi mulini a vento? Come resistere a questa immagine, a questa atmosfera unica al mondo.

L’isola di Santorini

SANTORINI, sicuramente, è la prima isola che – parlando di Cicladi – viene in mente a tutti noi. Un’isola che oltre ad incarnare appieno l’atmosfera che tutti ci aspettiamo, vive di una sua caratteristica unica, propria e distintiva.

Santorini

Santorini è l’unica isola greca che poggia su un antico vulcano.


Particolare per la sua forma a mezzaluna che ripercorre la parte emersa dalla caldera, l’isola offre paesaggi di rara bellezza: la costa occidentale è costituita da una lunga falesia a strapiombo sul mare a 120 mt di altezza, la costa orientale invece digrada dolcemente verso il mare con spiagge di ciottoli, sabbia e ghiaia nera.


Un’isola che rapisce per la sua atmosfera romantica, dalle luci e colori contrastanti che attraverso gli occhi toccano direttamente il cuore. Quelle emozioni difficili da descrivere, solo da sentire, rapire, far vivere dentro di noi e non dimenticare mai.


Nel nostro viaggio potremo dedicare a Santorini qualche giorno per godere di questo incanto, di tramonti indimenticabili che potremo apprezzare da Oia o da Imerovigli.


Ma visiteremo anche Fira l’attuale capoluogo a picco sulla scogliera, che è il centro della vita estiva con le sue viuzze pedonali, ristoranti, taverne, negozi e discobar aperti fino a tarda notte.


Fira

Da non dimenticare però di riservare uno po’ di tempo per vedere Pyrgos il paese che sorge nel cuore dell’isola, meno battuto dal turismo di massa, ma meta imprescindibile per chi ama andare alla scoperta delle autentiche tradizioni.

Pyrgos

Nel blu cobalto dell’Egeo

E le spiagge nere di Perissa, di Kamari, la Red Beach, il mare blu cobalto saranno di sfondo per i vostri momenti di relax, di vita di mare.


E se non ci avete mai pensato vi suggeriamo Santorini, che mi piace chiamare la romantica, per un viaggio di nozze o anche per la celebrazione di un matrimonio, per rinnovare una promessa o per un anniversario. Romanticismo allo stato puro.


Lasciamo ora Santorini, icona della Grecia, per andare a scoprire insieme un’ Isola Sconosciuta, poco battuta dal turismo, per amanti dell’autenticità, della tranquillità e dell’immersione nell’atmosfera greca.

Anafi, piccola isola nell’immensità dell’Egeo

Si tratta di Anafi, una piccola perla brulla e rocciosa ma assolutamente affascinante. Una piccola chicca nell’immensità dell’Egeo, dove la vita scorre lenta. Ma quella lentezza avvolgente e rigenerante che ti fa dimenticare la frenesia della vita cittadina, della vita quotidiana.

Dalla singolare forma triangolare, ha un piccolo sperone nel suo lato orientale: il Monte Kálamos, di 460 metri di altezza.

Pensate ora di percorrere un sentiero (circa un’ora di cammino) per raggiungerne la cima …. la vista vi aprirà il cuore: uno spettacolare panorama sulle vicine isole e sull’iconica chiesa di Kalamiotissa … vi mancherà il respiro, regalandovi un senso di libertà e di silenzio indimenticabili.

Anafi

E se volete apprezzare questa esperienza fino in fondo potete regalarvi un’alba o un tramonto alla Panagia Kalamiotissa.

E siccome Anafi è veramente una piccola perla … non poteva non offrire un tocco di cultura. Il Monastero Zoodohou Pigis, uno dei più antichi di tutte le Cicladi.

La bellissima Chora, abitata in inverno da solo 270 persone, sorge su un cucuzzolo a 300 mt di altezza e offre una vista mozzafiato. Qui troverete belle case bianche in piccole viuzze, cortili fioriti e i resti di una fortezza veneziana.


Spiagge e mare sapranno regalarvi giornate indimenticabili: al sud dell’isola potrete scegliere tra piccole baie, spiagge dorate e sempre e ovunque mare cristallino.


E se siete amanti di tranquillità e isolamento la spiaggia di Roukounas saprà regalarvi una giornata da sogno: sabbie dorate con acque turchesi. È la spiaggia più lunga di Anafi.

Pur essendo isolata troverete una taverna e i profumati tamerici che vi faranno ombra nei momenti di riposo. Per le sue caratteristiche è amata dai naturisti.

Infine, non potranno mancare le fantastiche taverne dove potrete assaporare la vera, autentica cucina greca, magari su una terrazza con vista sull’immensità dell’Egeo.


La nostra passeggiata per la Grecia di oggi si conclude qui; vi abbiamo regalato un piccolo scorcio della Grecia, cercando di farvi immergere in questo mondo, come dicevo all’inizio, per noi ammaliante.

Via via nelle settimane che seguiranno vi racconteremo cose nuove, percorreremo insieme tante altre isole e terre, sempre con la finalità di farvi innamorare di questa splendida terra: la Grecia.

Vi ricordo che per parlare insieme di Grecia, attraverso i nostri racconti, le domande, le chiacchiere ci vediamo il giovedì sera alle ore 21 con collegamento Zoom.

L’appuntamento durerà circa una mezz’ora, in condivisione con tanti altri viaggiatori affascinati dalla destinazione Grecia.
Raffaella & Michele

Entra nella riunione in Zoom

clicca sul link
ID riunione: 842 0682 8541
Passcode: 104458


info@viaggiaconmichele.com
Michele: 3348064983
Raffaella: 3348064907
sito www.viaggiaconmichele.com e la pagina FB www.facebook.com/viaggiaconmichele/

Si ringrazia per le immagini Kalimera

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere


Meteo Marche