Connect with us

Breaking news

Meeting / Tariffa puntuale e alte percentuali di riciclo: gli obiettivi dell’Ata Rifiuti

Un incontro dedicato agli strumenti più efficaci per raggiungere gli obiettivi ambientali attraverso il coinvolgimento dei cittadini


Ancona, 21 giugno 2022 – C’erano sindaci e amministratori del territorio al meeting del progetto europeo Life “REthinkWASTE” che si è tenuto nei giorni scorsi alla Mole.

Un incontro dedicato agli strumenti più efficaci per raggiungere gli obiettivi ambientali attraverso il coinvolgimento dei cittadini e l’introduzione della tariffa puntuale. Principi che l’Ata Rifiuti, ente che pianifica e progetta la gestione integrata del ciclo dei rifiuti nel territorio della Provincia di Ancona, ha sposato in pieno tramite l’adozione del Piano d’ambito.

Questa è stata l’occasione per chiamare a raccolta i Comuni per illustrare loro le tappe di questo cambiamento e raccogliere osservazioni ed esigenze.

«L’introduzione dei principi dell’economia circolare – ha detto Andrea Carnevali, presidente Ata e della Provincia di Ancona – sono contenute nel nostro Piano d’ambito, un traguardo. Tra queste c’è l’introduzione della tariffa puntuale che ha un elemento importante: ogni cittadino saprà come verranno premiati i suoi comportamenti virtuosi per ridurre il conferimento dei rifiuti e comunque partiamo da un livello alto di differenziata: ben il 71% ma nei prossimi anni dobbiamo aumentare e arrivare ad avere appena il 10% di rifiuto indifferenziato da avviare in discarica».

«Si tratta – gli ha fatto eco il direttore dell’Ata, Massimiliano Cinerini – di una scelta strategica che il territorio ha fatto. Avvieremo una gestione unica a partire dall’anno 2023 con gestore pubblico e l’obiettivo di implementare la tariffa puntuale a tutto il territorio provinciale entro due anni dalla presa in carico del servizio».

Nuova gestione, nuovi comportamenti, nuove abitudini per ridurre, riciclare e recuperare i rifiuti. Il tutto per arrivare a una ripartizione dei costi del servizio commisurata ai comportamenti di ciascuno.



«Il Comune di Ancona – ha evidenziato l’assessore comunale all’Ambiente, Michele Polenta – ci teneva a essere la sede di questo importante convegno. Oggi sono presenti tanti sindaci e amministrazioni a testimonianza dell’importanza del tema e cioè, come gestire al meglio il ciclo dei rifiuti. Abbiamo bisogno di mandarne meno possibile in discarica, riciclare il più possibile e abbassare i costi ai cittadini. Siamo la prima provincia delle Marche ad aver approvato il Piano d’ambito e questo è un dato politico importante che ci permetterà anche di concorrere alla redistribuzione dei fondi del Pnrr». 

I nuovi indirizzi, sia a livello comunitario che nazionale, introducono nuovi strumenti che coinvolgono i cittadini stessi nell’obiettivo di produrre meno rifiuti e di differenziarli meglio. Attualmente la Tari (tassa sui rifiuti) è legata al numero dei componenti della famiglia e all’ampiezza dell’abitazione: il nuovo sistema prevedrà un costo fisso e una parte variabile legata ai comportamenti adottati.

L’Ata Rifiuti sta guidando i Comuni in questa transizione e il progetto europeo Life “REthinkWASTE”, che vede Ata tra i partner, rappresenta un’importante tappa di questo percorso. 

Secondo Matteo Giantomassi di Ata Rifiuti «il cittadino deve essere informato e sentirsi protagonista di questa grande rivoluzione. Nel nostro territorio i Comuni sono molto sensibili e partiamo da una buon punto di partenza». 

Il progetto si concentra, in particolare, su due strumenti: il Payt e il Kayt. Il Payt (Pay-as-you-throw) indica i sistemi di tariffazione che prevedono un pagamento commisurato alla quantità di rifiuti effettivamente prodotta e che forniscono incentivi alla raccolta dei rifiuti riciclabili e alla riduzione di quelli indifferenziati.

Il Kayt (Know-as-you-throw) fa riferimento a tutte quelle modalità di comunicazione (quali appsocial e forme di comunicazione relazionale diretta) che consentono una interazione veloce, continua e personalizzata tra istituzione e cittadino, per essere sempre informati e per mettere in atto comportamenti virtuosi.

©riproduzione riservata

Condividi
  
    
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

news

Cronaca1 ora fa

Jesi / Lorenzo il Magnifico riporta il centrosinistra alla guida della città

Dopo quattro lunghi mesi di campagna elettorale l’avvocato “quasi” 47enne la spunta sull’avversario delle liste civiche al governo da 10...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Ballottaggio: affluenza definitiva, alle 23 ha votato il 44,3%

Alle urne si sono recati 14.420 votanti sui 32.550 aventi diritto, recupero di affluenza nel finale Jesi, 26 giugno 2022...

Cronaca4 ore fa

Monsano / Trattore fuori strada via Carbonara chiusa al traffico

L’incidente in serata sul tratto a poche centinaia di metri dal santuario di Santa Maria fuori Monsano Monsano, 26 giugno...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Ballottaggio: l’affluenza alle 19 è del 29,5%

Rispetto al primo turno ancora in flessione (era del 36,1%) con 2.143 votanti in più Jesi, 26 giugno 2022 –...

Eventi & Cultura6 ore fa

Jesi / Andrea Braido e “Alba spericolata” infiammano i giardini

Allo sBARello grande successo del chitarrista storico di Vasco Rossi e della cover band capitanata da Andrea Giampa Jesi, 26...

Breaking news9 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.226 positivi, l’incidenza sfiora 500

In provincia di Ancona 402 positivi, nessun decesso segnalato Ancona, 26 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata sopra...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Ballottaggio, i due candidati Sindaco hanno votato stamattina

Lorenzo Fiordelmondo, centrosinistra, a Palazzo Mestica mentre Matteo Marasca, liste civiche, alla Federico II Jesi, 26 giugno 2022 – Mattinata...

Alta Vallesina11 ore fa

Fabriano / Lupini: «Maxi rissa, urgenti interventi contro il disagio giovanile»

La vicepresidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali sui fatti di venerdì 24 giugno Fabriano, 26 giugno 2022 – Sedie...

Cronaca11 ore fa

Pianello Vallesina / Va dritto alla rotatoria: un ferito

L’incidente stradale sulla Sp9 nei pressi dello svincolo della superstrada, conducente al pronto soccorso Pianello Vallesina, 26 giugno 2022 –...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Scivola sul balcone, arrivano i soccorsi

Intervento dei Vigili del Fuoco e di un’ambulanza della Croce Verde Jesi, 26 giugno 2022 – Vigili del Fuoco e...

Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x