Connect with us

Cronaca

MOIE / Addio a Jolanda, una vita per la grande cucina tipica

Si è spenta ieri all’età di 93 anni, nell’omonimo ristorante la sue delizie culinarie che hanno segnato un’epoca: funerali domani 3 agosto nella chiesa di Cristo Redentore

MOIE, 2 agosto 2021 – E’ deceduta ieri, domenica 1 agosto, all’età di 93 anni Jolanda Giambartolomei dalla quale ha preso il nome il noto ristorante di via da Vinci dove tuttora si possono gustare le tipicità della cucina tipica e tradizionale.

Il ristorante Jolanda aveva fatto il suo esordio nel lontano 1960 e, mantenendo fede alla sua cultura territoriale, aveva sempre conservato tradizione e qualità, note caratteristiche che nel tempo lo avevano reso sempre di più apprezzato, con la sua pasta fatta a mano, le ricette della tradizione marchigiana, dai suoi tantissimi affezionati frequentatori.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Una tappa fondamentale, ancora a gestione familiare, per i palati amanti della cucina tipica alla quale Jolanda aveva saputo dare il suo marchio inconfondibile. Segnando un’epoca. Nel 1990 aveva ricevuto anche il riconoscimento della Forchetta d’oro.

Sino a circa 8 mesi fa – prima che fosse colpita da un infarto – è stata regolarmente in cucina a lavorare e a produrre quella che era la sua specialità, gli gnocchi fatti a mano. Ma era anche stata la regina della griglia.

Divideva la sua cucina con Maria, moglie del figlio Rolando, che gestisce il ristorante (aveva anche un altro figlio, Raimondo).

Non solo chi si deliziava dei manicaretti del ristorante ne serbava memoria di lei e ci ritornava ma chiunque ci abbia lavorato insieme la ricorda a sua volta come una grande lavoratrice, umile e generosa.

Una vita dedicata alla cucina.

I funerali domani, martedì 3 agosto, alle 10.30 nella chiesa Cristo Redentore, quindi la sepoltura nel locale cimitero.

(m.p.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche