Connect with us

Cronaca

MOIE / I VIGILI DEL FUOCO SOCCORRONO, ACCUDISCONO E LIBERANO UN CAPRIOLO FINITO IN UN CANALE

MOIE DI MAIOLATI, 2 aprile 2017 – La primavera all’insegna dei caprioli. E dei vigili del fuoco che prontamente accorrono per toglierli da situazioni di pericolo e rimetterli in condizione di assaporare ancora la libertà.

E’ successo un’altra volta, dopo un episodio analogo avvenuto venerdì scorso a Serra San Quirico, che un capriolo si trovasse in difficoltà dopo essere finito all’interno di un canale, privo di acqua, dal quale non ce la faceva più a uscire visto che era profondo circa 3 metri.

L’animale vagando era giunto nella stazione Enel che, pur essendo recintata, era riuscito a oltrepassare e nella quale ci sono le tubazioni della centrale di Sant’Elena. Vicino a quello principale con l’acqua, c’è un altro canale di un cinquantina di metri di lunghezza dentro il quale era finito nel tentativo di  allontanarsi dalla precaria situazione nella quale si era cacciato.

Ad accorgersi del fatto alcuni passanti che hanno subito provveduto ad allertare i vigili del fuoco del distaccamento di Jesi, i quali si sono subito messi all’opera per tirarlo fuori.

Hanno preso il capriolo al cappio, con le dovute accortezze, lo hanno riportato al sicuro e poi coperto con un telo, per farlo calmare.

Una volta raggiunto lo scopo e verificato che non ci fossero ferite, lo hanno rimesso in libertà.

(p.n.)

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.