Connect with us

Attualità

MONTECAROTTO / PINO INSEGNO APRE LA STAGIONE DEL TEATRO COMUNALE

In programma anche uno spettacolo su Rita Levi Montalcini per la Giornata della Memoria, “Mogli sull’orlo di una crisi di nervi” e “Il professor Bellavista”

MONTECAROTTO, 21 ottobre 2019 – Prende il via con Pino Insegno la stagione “Mons Arcis Ruptae” 2019-2020 del Teatro Comunale.

teatro montecarottoIl 7 novembre prossimo l’attore romano aprirà la stagione insieme a Federico Perrotta con lo spettacolo “58 sfumature di Pino”, ore 21.15.

Sarà dedicato al Premio Nobel per la medicina Rita Levi Montalcini lo spettacolo del 26 gennaio con Valentina Olla in “Rita, il fattore di crescita dell’umanità”, che vuole celebrare la giornata della memoria con le parole delle neurologa torinese.

Anteprima nazionale con Rosario Galli il 4 marzo con “Mogli sull’orlo di una crisi di nervi”.

Il 19 aprile Salvatore Mincione e la Compagnia Cast chiuderanno la rassegna con “Il professor Bellavista”, un omaggio al grande scrittore napoletano Luciano De Crescenzo. In questo spettacolo il poliedrico Pino si racconta: non lo fa con lo scopo di autocelebrarsi, ma per raccontare la quotidianità attraverso gli occhi di un uomo che ha fatto, fa e farà, della sua vita un film.

«Mettiamo in scena un percorso – ha affermato Pino Insegno – che spazia dalla tv al doppiaggio, dal cinema alla danza, passando per il sogno. Sarà dunque una passeggiata divertente e leggera, ma non superficiale, nella vita mia, che sono un artigiano di questo mestiere». In circa un’ora e venti, tra film famosi, eccessi televisivi, confusioni dei mass media e i nuovi sistemi di comunicazione, vengono ironicamente sviscerate le emozioni di una vita caratterizzata da un ricco percorso artistico che ha avuto inizio con il doppiaggio di film porno.

Nel corso di questo lavoro, che ormai potrebbe anche cambiare nome passando da 58 a 60, come appunto gli anni compiuti da pino Pino Insegno, fondamentale sarà il ruolo di Federico Perrotta, il disturbatore che interagisce con il protagonista per tutto lo spettacolo. «Lui è un po’ la chiave di volta. Facciamo varie cose insieme sul palco, come ballare tutti i musical più importanti della storia, in quattro minuti. Questo ad esempio è uno dei momenti più particolari dello spettacolo, che è molto bello e fa ridere tutti, grandi piccoli e mediani».

Agli abbonati alla stagione sarà offerto uno spettacolo gratuito.

Il Teatro comunale

I biglietti sono in vendita nella piattaforma Ciaotickets o presso la biglietteria del Teatro (info 333 5001699 o 347 9508990 oppure a.frezza@uaospettacoli.it).

La rassegna è organizzata dal Comune di Montecarotto, Pro Loco e Uao Spettacoli.

Il nome della stagione “Mons Arcis Ruptae” deriva dalla denominazione latina del paese, “Monte della rocca rotta”, in riferimento a una fortificazione posta a difesa di una località strategicamente importante, della cui esistenza attestano tuttora i resti su cui è costruita la chiesa collegiata, distrutta da un evento di guerra o da un terremoto.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.