Connect with us

Alta Vallesina

SASSOFERRATO / PRIMA LA DENUNCIA SOCIAL, POI IL SEQUESTRO DI 10 METRI CUBI DI RIFIUTI TOSSICI E PERICOLOSI

SASSOFERRATO, 20 settembre 2018 – Vernici, solventi, freon e rifiuti inerti sequestrati dai Carabinieri Forestali di Fabriano e Sassoferrato nella mattinata di oggi in località Doglio di Sassoferrato.

Nei prossimi giorni verrà coinvolto il personale ARPAM di Ancona, al fine di classificare la natura dei rifiuti abbandonati.

10 metri cubi di rifiuti speciali , pericolosi ed anche tossici abbandonati con molta probabilità la scorsa notte alle pendici del monte Rotondo. Un luogo molto frequentato dalla comunità dei ciclisti appassionati di mountain bike, nei pressi del percorso chiamato “Doglio Bike Park”.

La segnalazione ai Carabinieri Forestali è arrivata tramite Facebook, dove le foto erano state postate. Immediati i controlli e l’immediato sequestro dei rifiuti e dell’area.

Ora l’attesa che la Procura della Repubblica di Ancona acquisisca la direzione delle indagini e decida se convalidare il sequestro operato.

Al momento i militari stanno cerando di ricostruire i fatti, attraverso testimonianze e segnalazioni per cercare di capire i responsabili del reato.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •