Segui QdM Notizie

Eventi

Sirolo Teatro Cortesi: spettacoli con giovani compagnie italiane, portoghesi e spagnole

Da metà settimana gli eventi di chiusura del progetto Erasmus+ “Hi-Story Telling”

Sirolo, 25 maggio 2022 – Domani 26 maggio, dalle 15.30, presso il Teatro Cortesi, l’associazione Nuovi Linguaggi aps che ha sede operativa a Loreto, presenterà al pubblico i risultati finali del progetto Erasmus+ “Hi-Story Telling”.

Il progetto è una partnership strategica che ha visto collaborare enti di Italia, Portogallo e Spagna, nata per sviluppare una metodologia pedagogica innovativa capace di interessare i giovani allo studio della storia attraverso tecniche teatrali.

Saranno presenti il sindaco Filippo Moschella e l’assessore alla cultura Barbara Serrani, Andrea Anconetani e Alessandro Pertosa dell’associazione Nuovi Linguaggi che presenteranno la metodologia elaborata durante l’iter del progetto.

Nazzareno Vasapollo, project manager che parlerà della struttura e delle fasi di svolgimento del progetto e Sergio Manuel Pereira Novo, presidente della compagnia portoghese Asta, ente capofila del progetto. Tra i prodotti finali vi è un manuale a stampa che contiene le raccomandazioni per l’uso della metodologia e i link ad un sito internet da dove è possibile scaricare tutti i materiali didattici. Al termine dell’incontro sarà visionato il docufilm che descrive l’attività effettuata nei due anni di lavoro progettuale.

Sempre il 26 maggio alle ore 21.15 presso il Teatro Cortesi ci sarà la rappresentazione dello studio scenico “Ignazio” che vedrà sul palcoscenico Alessandro Alfieri, Luca Fagotti, Maddalena Fenucci, Francesca Lattanzio per la regia di Michele Maccaroni.

“Ignazio” è uno dei prodotti sperimentali del progetto “Hi-Story Telling” e ha debuttato il 9 aprile scorso in Spagna presso il Teatro Maria Auxiliadora di Siviglia. Sarà replicato ancora in Portogallo il 10 giugno prossimo al festival Ensinarte” nella città di Covilhã.

Per chiudere le manifestazioni, il 28 maggio alle ore 21.15, sempre presso il Teatro Cortesi, verrà ospitato lo spettacolo “Maquina de Encarnar” della compagnia portoghese Asta. In Italia solo per pochissime date, “Maquina de Encarnar” è un potente spettacolo performativo incentrato sulla tematica della lotta alla violenza di genere, prodotto in seno al progetto europeo “Deep Acts”, finanziato dal programma R.E.C. (Rights, Equality and Citizenship) della UE con capofila la onlus torinese “Fermata d’autobus” e nel quale Nuovi Linguaggi è stato uno dei partner italiani.

L’ingresso agli eventi e agli spettacoli è gratuito grazie al Comune di Sirolo che ha permesso di ospitare la manifestazione.

Gianluca Fenucci

©riproduzione riservata

News