Connect with us

Attualità

STAFFOLO / “Uno SLAncio di poesie”: il libro per Antonio Brocani

Lo chef malato di Sla oggi compie 60 anni: la raccolta è frutto del lavoro della moglie Maila

STAFFOLO, 17 settembre 2020 – Un libro di poesie in dialetto per festeggiare il compleanno di Antonio Brocani, lo chef malato di Sla, che oggi compie 60 anni.

Antonio e Maila BrocaniFrutto dell’instancabile e amorevole moglie Maila Pigliapoco, “Uno SLAncio di poesie” raccoglie trentuno componimenti scritti nel corso degli anni. Completamente autofinanziato, il volume ha una introduzione curata da Maila e la prefazione del parroco dei Paolotti di Jesi, don Vittorio Magnanelli.

«Lo scorso anno avevamo organizzato delle cene a scopo benefico – spiega Maila Pigliapoco – ma quest’anno per via del Covid non è possibile farlo, così ho pensato al libro. In realtà da tempo sto lavorando a un racconto della nostra vita ma, per mancanza di tempo, e a volte di energie, non riesco a completarlo. Così ho detto ad Antonio che ne pensava di un libro di poesie in dialetto e in rima visto che nel 2014, a due anni dalla tracheotomizzazione, avevo scritto la prima. Lui, girando gli occhi, mi ha fatto capire che era d’accordo».

Oggi sono tantissimi gli auguri che stanno arrivando ad Antonio da parte delle persone che gli vogliono bene assieme alla sua famiglia.

«Nelle poesie dedicate a lui traspare tutta la mia tristezza nell’affrontare questo difficile percorso ma emergono anche il grandissimo amore e la forte speranza che un giorno di tutto questo rimangano solo parole in un foglio di carta» scrive Maila nell’introduzione.

«Il libro è dedicato a lui e a chi ci è sempre stato vicino: contatterò le parrocchie del territorio per distribuirlo. Si potrà avere con una piccola donazione e sarà disponibile anche al ristorante Oasi a Coste di Staffolo. I proventi sarano utilizzati per sostenere le cure di Antonio».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche