Connect with us

Eventi & Cultura

TV / Le belle Marche si svelano a “Linea Verde”

Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli di Linea verde

Appuntamento domenica 20 dicembre all’Abbadia di Fiastra, allo storico mulino di Cingoli, a Camerino e alla bottega dei maestri cioccolatieri di Macerata

MACERATA, 17 dicembre 2020 – La puntata del 20 dicembre di Linea Verde si muoverà attorno alla Riserva naturale Abbadia di Fiastra, una grande oasi ambientale nelle Marche, in provincia di Macerata, ricca di testimonianze architettoniche e artistiche di grande pregio.

Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli (foto in primo piano) si muoveranno nel territorio della Riserva, mettendo in evidenza la biodiversità e la lunga tradizione legata alle produzioni agricole, all’allevamento di ovini e animali di bassa corte, alla cucina, all’artigianato.

Per Peppone Calabrese, invece, escursione allo storico mulino di Cingoli per un focus sulle farine biologiche di frumento, farro e mais con l’appetitosa polenta preparata in campagna.

Peppone Calabrese di Linea Verde

Peppone Calabrese

Al centro della puntata gli scenari e i paesaggi della Riserva, le sue produzioni agricole e le prelibatezze enogastronomiche come il Ciauscolo Igp, il salame spalmabile, incontrastato “re” degli insaccati marchigiani, che offre anche occasioni imprenditoriali per i giovani.

Tappa, inoltre, nel centro storico di Camerino, ancora profondamente segnato dal sisma del 2016 e il suggestivo orto botanico dell’Università. A Macerata goloso appuntamento in una bottega di maestri cioccolatieri. Spazio anche all’artigianato e alla musica, con la maestria degli artigiani del sax.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche